Fiat Chrysler
Fiat Chrysler
in

Fiat Chrysler: il rilancio di Alfa Romeo ago della bilancia nella fusione con GM?

Ieri alla presentazione della gamma al completo del primo suv del Biscione, Alfa Romeo Stelvio, si è parlato molto tra i giornalisti intervenuti della possibile fusione tra General Motors e Fiat Chrysler Automobiles. Questa eventualità di cui si era già parlato negli scorsi anni era stata esclusa con forza dal CEO di GM Mary Barra che ha sempre detto di non essere interessata a questa possibilità. Anche Sergio Marchionne interpellato su questa vicenda ha sempre detto che al momento non vi fosse alcuna possibilità che una fusione tra i due gruppi potesse avvenire. L’imminente cessione da parte di General Motors della casa automobilistica tedesca Opel al gruppo francese PSA sembra però aver cambiato qualcosa.

Gli equilibri del settore si sarebbero spostati e secondo i soliti bene informati questa possibilità non sarebbe più considerata tanto impossibile dal verificarsi nei prossimi anni. Al momento le parti smentiscono o non commentano. I soliti bene informati però ci raccontano che l‘idea di Sergio Marchionne che da oltre 3 anni va dicendo che senza una fusione tra grossi gruppi non si sopravviverà nel settore in futuro potrebbe finalmente aver fatto breccia nel cuore della collega Mary Barra. Da questo punto di vista gli esperti ritengono che un ruolo fondamentale possa avere il rilancio di Alfa Romeo. 

Sergio Marchionne
Sergio Marchionne: amministratore delegato di Fiat Chrysler Automobiles

Leggi anche: Fiat Chrysler: in Europa a gennaio bene Alfa Romeo e Fiat, male Jeep

Infatti un brand come Alfa Romeo tornato agli splendori di un tempo potrebbe rendere maggiormente appetibile una fusione di Fiat Chrysler con GM. Questo soprattutto se Alfa Romeo torna nuovamente ad essere molto competitiva nel segmento premium del mercato auto soprattutto per quello che riguarda il mercato auto degli Stati Uniti. Da questo punto di vista dunque vetture quali AlfaRomeo Giulia e Stelvio avranno un ruolo fondamentale.

Looks like you have blocked notifications!