Fiat Chrysler
Fiat Chrysler
in

Fiat Chrysler: in Europa a gennaio bene Alfa Romeo e Fiat, male Jeep

Alfa Romeo e Fiat iniziano il loro 2017 nel miglior modo possibile. I due noti brand automobilistici italiani che fanno parte del gruppo Fiat Chrysler Automobiles crescono in Europa più del mercato nella sua media. Questo consente a Fiat Chrysler di ottenere un ottimo +15 per cento superiore al +10,1 per cento ottenuto dal mercato auto europeo nel suo complesso. Il brand automobilistico di Torino ottiene un ottimo 17,3 per cento mentre la casa del Biscione si supera ancora una volta con un +31,4 per cento che merita un vero e proprio applauso.

Questo risultato è dovuto un grossa parte al successo commerciale che stanno avendo i nuovi modelli lanciati sul mercato di recente. Ci riferiamo alla famiglia di Fiat Tipo per quanto riguarda la principale casa automobilistica italiana ma ci riferiamo ovviamente anche alla nuova berlina di segmento ‘D’ Alfa Romeo Giulia. La nuova vettura del brand milanese sembra infatti essere entrata nelle grazie dei clienti europei. Non a caso nel giro di pochi mesi questa vettura si è collocata al quarto posto tra le berline più vendute nel continente per quello che concerne il segmento ‘D’. Le prospettive per il 2017 sono ancora più rosee. E’ possibile infatti che Giulia arrivi al terzo posto tra le auto più vendute nel segmento scalzando Audi A4. 

Fiat Chrysler
Fiat Chrysler: belle notizie arrivano dall’Europa per quanto concerne i dati ufficiali di vendita del mese di gennaio 2017

Leggi anche: Fiat Chrysler: cassa integrazione per 3.200 dipendenti Jeep in USA

In Fiat invece molto bene nel segmento A ,Fiat Panda e 500  mantengono la leadership della categoria e come detto poc’anzi cresce anche Fiat Tipo. Anche Lancia cresce del 2,5 per cento mentre va male Jeep che perde il 5,6 per cento in attesa dell’arrivo della nuova Jeep Compass che dovrebbe esordire nel vecchio continente non prima della metà del 2017.

Looks like you have blocked notifications!