in ,

Fiat Chrysler lancia in USA ORE

BMW X3 e iX3 2022: dalla Cina arrivano nuove immagini "non ufficiali"
BMW X3 e iX3 2022: dalla Cina arrivano nuove immagini "non ufficiali"

Oltre un terzo dei rivenditori statunitensi di Fiat Chrysler e tutti i siti Web dei marchi Chrysler, Dodge, Jeep, FIAT e Alfa Romeo stanno ora offrendo ai consumatori la possibilità di acquistare nuovi veicoli comodamente da casa attraverso l’esperienza di vendita al dettaglio online. ORE – lanciato un mese fa – è stato implementato da 1.000 rivenditori che si estendono dal Maine alla California. Sulla base della rapida adozione di ORE, oltre il 90% della rete di rivenditori statunitensi FCA ora utilizza strumenti basati sul Web per vendere auto e camion via Internet.

Fiat Chrysler lancia ORE il programma che permette ai concessionari USA di vendere online

“Abbiamo accelerato l’introduzione di ORE per aiutare i nostri rivenditori che sono stati costretti dai mandati statali a chiudere le loro attività di vendita di veicoli e showroom nel corso dell’epidemia di COVID-19″, ha dichiarato Jeff Kommor, responsabile vendite USA di Fiat Chrysler. “La risposta è stata fenomenale. I rivenditori stanno raggiungendo nuovi consumatori mentre sviluppano un diverso insieme di capacità di relazione con i clienti poiché molte delle transazioni vengono ora completate nel vialetto di un cliente anziché nello showroom.”

Kommor stima che circa il 20% dei nuovi lead di vendita provenga ora dalla vendita al dettaglio online rispetto a circa l’1% di un anno prima. “ORE e altre applicazioni di terze parti si sono dimostrate robuste e affidabili”, ha affermato Kommor. “È stato un viaggio, ma alla fine abbiamo raggiunto quel punto in cui clienti e rivenditori hanno abbracciato l’acquisto e la vendita di veicoli attraverso il cyberspazio”.  FCA ha sviluppato ORE come piattaforma unica per aiutare i rivenditori a gestire l’intero processo di acquisto dal trade-in alle firme finali. ORE è accessibile attraverso i siti Web Chrysler, Dodge, Jeep, Ram, FIAT e Alfa Romeo, i siti dei rivenditori partecipanti e una varietà di applicazioni di social media. I clienti fanno semplicemente clic sul collegamento per iniziare il processo.

Come funziona:

I clienti di Fiat Chrysler selezionano una marca e un modello dal sito Web di un marchio. Una volta effettuata la scelta, la transazione si sposta senza soluzione di continuità presso la concessionaria corrispondente che offre la selezione. Diverse funzionalità consentono ai clienti di determinare il valore di permuta per il loro veicolo più vecchio, finanziamento e disponibilità di incentivi. Ai clienti viene fornito un costo totale che viene anche suddiviso in stime di pagamento mensili. La domanda di credito, il titolo, il prestito e tutti gli altri documenti sono completati online utilizzando la tecnologia della firma elettronica. Il nuovo veicolo viene consegnato e il trade-in viene rimosso.

“Di recente abbiamo venduto una nuova Jeep a una donna che vive a 65 miglia di distanza dalla concessionaria”, ha affermato Garrett Guest, vicepresidente della Jeep Dodge Chrysler Ram di South Oak con sede a Matteson, Illinois. “Siamo in contatto con la nostra base di clienti che è impegnata ed entusiasta di acquistare online”. Kommor ha aggiunto che si aspetta che il numero di rivenditori di Fiat Chrysler partecipanti continuerà a crescere nei prossimi mesi. “Siamo solo all’inizio di ciò che può essere realizzato con ORE”.

Ti potrebbe interessare: Fiat Chrysler Melfi: da lunedì riprendono i lavori per le auto ibride

Looks like you have blocked notifications!
NotizieAuto.it fa parte del nuovo servizio Google News, selezionaci tra i preferiti cliccando in alto la stellina Clicca Qui!