Fiat Chrysler
Fiat Chrysler
in

Fiat Chrysler: le ultime dichiarazioni di Sergio Marchionne

Sergio Marchionne ha definito chiacchere le voci di un imminente fusione tra General Motors e Fiat Chrysler Automobiles. L’amministratore delegato del gruppo italo americano ha fatto tali affermazioni nel corso della conference call con gli analisti avvenuta ieri, dove sono stati resi noti i risultati finanziari del gruppo nel 2016. In base a quanto detto dal boss di FCA, al momento nessun accordo vi sarebbe tra i due gruppi. Marchionne comunque si dice molto propenso a questa possibilità. Questo in quanto si creerebbe il più grande gruppo automobilistico al mondo. Ma non si tratta di un qualcosa di imminente, prima bisogna ridurre l’indebitamento del gruppo che è ancora molto elevato.

Sergio Marchionne leader di Fiat Chrysler Automobiles ha pure parlato del suo recente incontro con Donald Trump, neo presidente degli Stati Uniti. Secondo l’amministratore delegato del gruppo italo americano, l’incontro è stato abbastanza positivo, FCA intende seguire le volontà del Presidente che chiede di puntare maggiormente sul mercato americano e sulla produzione negli Stati Uniti. Proprio per questo motivo Marchionne non esclude che in futuro la produzione di Pick Up Ram possa essere spostata dal Messico agli USA. Molto dipenderà dalle novità introdotte dall’amministrazione Trump.

Leggi anche: Alfa Romeo Giulia Business supera la concorrenza delle tedesche

Sergio Marchionne, CEO of FIAT and Chairman of Ferrari parla della presunta fusione tra il suo gruppo e General Motors

Leggi anche: Maserati Levante: negli Stati Uniti richiamo per tutti i modelli venduti

Per quanto riguarda invece le accuse dell’EPA, Sergio Marchionne si dice tranquillo. Fiat Chrysler Automobiles sta collaborando attivamente con l’Agenzia per la protezione ambientale degli Stati Uniti, e secondo il numero uno tutto si risolverà nel migliore dei modi. Per il resto ovviamente il CEO si dice soddisfatto per i risultati raggiunti nel 2016 e fiducioso per il futuro prossimo del suo gruppo e il raggiungimento degli obiettivi a lungo termine.

NotizieAuto.it fa parte del nuovo servizio Google News, selezionaci tra i preferiti cliccando in alto la stellina Clicca Qui!
Looks like you have blocked notifications!