Fiat Panda
in

Fiat Panda in Polonia e Alfa Romeo a Pomigliano?

Nei prossimi anni in Italia il gruppo Fiat Chrysler Automobiles potrebbe procedere a cambiamenti a dir poco clamorosi. Questi riguarderebbero lo stabilimento FCA di Pomigliano d’Arco in Campania dove attualmente viene prodotta, Fiat Panda, celebre city car, auto più venduta in Italia e una delle più vendute in Europa in assoluto. Il celebre veicolo potrebbe vedere spostata la sua produzione in Polonia, dove attualmente viene prodotta già Fiat 500. Il suo posto a Pomigliano d’Arco verrebbe preso dalle nuove automobili di Alfa Romeo. L’indiscrezione nelle scorse ore è stata rilanciata da Bloomberg che parla di fonti attendibili.

La decisione da parte dei vertici di Fiat Chrysler Automobiles non sarebbe stata ancora presa. Molto dipenderebbe dal successo commerciale di Alfa Romeo Giulia e Stelvio. Nel caso in cui Sergio Marchionne e soci decidano di spostare la produzione di Fiat Panda in Polonia, questo significherebbe che in Italia il gruppo italo americano punterebbe alla produzione solo di vetture premium. Questa del resto è l’intenzione che più volte è stata manifestata a parole dai dirigenti del gruppo italo americano per quanto concerne il futuro. Tra i principali obiettivi di FCA vi sarebbe proprio quello di trasformare l’Italia in un polo per le auto di lusso. In questo senso Alfa Romeo, al pari di Maserati e Jeep avrebbe un ruolo importante.

Fiat Panda
Fiat Panda: la sua produzione sarà spostata in futuro in Polonia?

Leggi anche: Fiat 500L, Toro e 500e: le ultime novità di marzo 2017

Le auto di Fiat invece troverebbero sempre più spazio all’estero dove già vengono prodotte 500, 500l e Tipo realizzate rispettivamente in Polonia, Serbia e Turchia. Condizione necessaria al fine di procedere a questo cambiamento sarà il successo commerciale delle nuove vetture del Biscione. Solo questo spingerebbe Fiat Chrysler a prendere questa clamorosa decisione e puntare tutto sulle nuove auto di Alfa Romeo 2 o 3 delle quali verrebbero in futuro prodotte proprio a Pomigliano d’Arco. 

Looks like you have blocked notifications!