FerrariMotorsport

Flavio Briatore non si aspetta una Ferrari vincente nel 2017

Il celebre manager e imprenditore italiano Flavio Briatore non si aspetta grandi cose dalla scuderia Ferrari nel campionato di Formula Uno che si svolgerà nel corso del 2017. Briatore nel corso di una’intervista rilasciata a Sky Sport 24 ha fatto le sue considerazioni sulla scuderia del Cavallino Rampante. Egli ha affermato di non credere in un recupero di Ferrari. Briatore ha detto che la squadra è sempre la stessa e quindi quando i fornai sono gli stessi anche il pane verrà uguale. Dunque il manager ed ex boss di Renault in F1 invita i tifosi di Ferrari a non illudersi. Del resto la distanza con Mercede è troppo ampia per poter essere colmata in una sola stagione.

Ferrari lo scorso anno ha vissuto una delle stagioni peggiori di tutta la sua storia in Formula Uno. Dunque sarà difficile riprendersi, soprattutto considerando che non è cambiato quasi nulla rispetto allo scorso anno. L’unica differenza, come fa maliziosamente notare Flavio Briatore è che Sergio Marchionne questa volta è rimasto in silenzio.  Come molti,  anche Briatore pensa che sia Red Bull la squadra con le  migliori possibilità di dare serio filo da torcere a Mercedes quest’anno. “Ma, purtroppo, il vantaggio di Mercedes è incolmabile” ha detto Briatore. Il quale pensa che questa volta Lewis Hamilton farà di tutto per non farsi sfuggire il titolo.

Leggi anche: Ferrari GTC4Lusso trionfa come Most beautiful supercar of the year 2017”

Ferrari

Ferrari: Flavio Briatore è assai pessimista sulle possibilità di recupero della scuderia di Maranello già in questo 2017

Leggi anche: Ford realizzerà un SUV elettrico con un’autonomia di 480 chilometri entro il 2020

Vedremo dunque se Flavio Briatore avrà avuto ragione di questa profezia nefasta per Ferrari. Nel frattempo ricordiamo che la nuova monoposto della scuderia di Maranello sarà mostrata ufficialmente nel corso del prossimo 24 febbraio.

Looks like you have blocked notifications!
Related posts
Formula 1Motorsport

Una cattiva strategia "condanna" Carlos Sainz in Portogallo

Formula 1Motorsport

Hamilton travolge Verstappen e Bottas per vincere in Portogallo

Formula 1Motorsport

Alfa Romeo chiede alla FIA di rivedere la penalità di Raikkonen a Imola

MotoGPMotorsport

Valentino Rossi conferma l'arrivo della sua squadra in MotoGP nel 2022