in

Ford chiede all’ufficio brevetti degli Stati Uniti di revocare il marchio Super Cruise di GM

Continua la guerra dei nomi tra Ford e General Motors

Ford
Ford

Ford ha chiesto all’Ufficio brevetti degli Stati Uniti di revocare i marchi di fabbrica di GM sui termini “Cruise” e “Super Cruise”. La lotta è iniziata ad aprile, quando Ford ha rilasciato “BlueCruise” , il concorrente per l’aiuto alla guida a mani libere di GM “Super Cruise”. General Motors ha affermato di aver chiesto a Ford di cambiare il nome del suo sistema per evitare confusione, ma ha intrapreso un’azione legale a luglio quando la società si è rifiutata di cambiare il nome del suo sistema.

“La tecnologia di assistenza alla guida a mani libere Super Cruise di GM è stata annunciata nel 2012 ed è stata utilizzata commercialmente nel mercato dal 2017. La nostra consociata a guida autonoma di maggioranza Cruise è in attività dal 2013″, ha affermato GM in un documento. “Mentre GM sperava di risolvere amichevolmente la questione della violazione del marchio con Ford, non ci è rimasta altra scelta che difendere vigorosamente i nostri marchi e proteggere l’equità che i nostri prodotti e la nostra tecnologia hanno guadagnato in diversi anni sul mercato”.

“Per difendersi, Ford non ha altra scelta che chiedere all’Ufficio brevetti e marchi degli Stati Uniti di annullare entrambe le registrazioni dei marchi “Cruise” e ” Super Cruise ” di GM che non avrebbero mai dovuto essere registrati in primo luogo”, ha affermato Ford. “Un numero qualsiasi di aziende usa la parola ‘crociera’ in relazione alla tecnologia di assistenza alla guida”.

Ti potrebbe interessare: Nuovo prototipo di Ford GT avvistato per strada, ma non è una versione ufficiale

Looks like you have blocked notifications!
NotizieAuto.it fa parte del nuovo servizio Google News, selezionaci tra i preferiti cliccando in alto la stellina Clicca Qui!