Ford
Ford
in ,

Ford chiude lo stabilimento tedesco per 1 mese a causa dell’aggravarsi della crisi globale dei chip

Ford ha ordinato una sospensione della produzione di un mese in uno dei suoi stabilimenti in Germania, l’ultimo segnale che una carenza globale di chip per computer sta mettendo le case automobilistiche sotto pressione crescente e minacciando la loro ripresa dalla pandemia. La casa automobilistica statunitense ha detto che avrebbe chiuso la sua fabbrica a Saarlouis, in Germania, da lunedì fino al 19 febbraio a causa della carenza di chip e della domanda debole. L’impianto produce l’auto più popolare di Ford in Europa, la Focus, e impiega circa 5.000 lavoratori.

“Stiamo monitorando attentamente la situazione e adeguando i programmi di produzione per ridurre al minimo l’effetto sui nostri dipendenti, fornitori, clienti e concessionari in tutta Europa”, ha affermato un portavoce Ford. “Al momento, non prevediamo azioni simili nelle altre nostre strutture europee”. Ford è stata costretta a chiudere una fabbrica di SUV a Louisville, Kentucky, la scorsa settimana a causa della carenza di semiconduttori. Ma la chiusura in Germania suggerisce che il problema, che sta colpendo le case automobilistiche di tutto il mondo, potrebbe peggiorare prima di migliorare.

I principali produttori di semiconduttori hanno riassegnato la capacità alle case automobilistiche lo scorso anno dopo che la pandemia ha ridotto le vendite di auto, spedendo invece chip a società che producono smartphone, sistemi di gioco e altri gadget tecnologici che sono rimasti molto richiesti. Le scorte sono ancora limitate e le case automobilistiche stanno lottando per assicurarsi i chip di cui hanno bisogno.

Volkswagen, Fiat Chrysler, Toyota, Nissan e Honda sono tra le altre case automobilistiche che soffrono della carenza di chip, che vengono utilizzati in un numero crescente di applicazioni, inclusi i sistemi di assistenza alla guida e il controllo della navigazione. L’auto media ha tra 50 e 150 chip.

“I produttori di veicoli leggeri stanno riscontrando maggiori interruzioni nella fornitura di sistemi che utilizzano semiconduttori nel primo trimestre”, ha detto recentemente in una nota di ricerca Mark Fulthorpe, direttore esecutivo del team automobilistico di IHS Markit. “La situazione è molto fluida”.

L’interruzione arriva in un momento cruciale per le case automobilistiche, che hanno subito un crollo delle vendite nei primi mesi della pandemia, ma rimangono sotto le intense pressioni dei regolatori globali per investire pesantemente nelle auto elettriche. La società di ricerca Bernstein stima che le vendite globali di veicoli cresceranno del 9% nel 2021, dopo un calo previsto del 15% lo scorso anno, ma la carenza di chip sta mettendo a rischio la ripresa.

Volkswagen ha dichiarato il mese scorso in una dichiarazione che dovrà adeguare la produzione negli stabilimenti in Cina, Nord America ed Europa in questo trimestre. Le modifiche influenzeranno la produzione della VW Golf più venduta, nonché i modelli dei suoi marchi Audi, Skoda e Seat. Secondo gli analisti di UBS, la più grande casa automobilistica del mondo potrebbe perdere la produzione di 100.000 unità nei primi tre mesi dell’anno, o circa il 4% della produzione trimestrale globale, a causa della carenza di componenti.

“Stiamo facendo tutto quanto in nostro potere per ridurre al minimo la produzione persa e per garantire che le consegne normali ai clienti possano essere riprese il più rapidamente possibile”, ha dichiarato il mese scorso Murat Aksel, responsabile degli acquisti del Gruppo Volkswagen.

Il CEO di Audi Markus Duesmann ha dichiarato al Financial Times in un’intervista pubblicata domenica che 10.000 lavoratori sono stati licenziati a causa della carenza di chip, ma ha detto che il marchio di lusso cercherà di limitare le perdite di produzione a 10.000 auto durante il primo trimestre. I rappresentanti dell’Audi non hanno risposto immediatamente a una richiesta di commento lunedì.

Ti potrebbe interessare: Samsung annuncia una partnership con Audi, BMW, Ford e Genesis

Looks like you have blocked notifications!