in

Ford GT40: questa versione elettrica avrà 800 cv e 220 chilometri di autonomia

Una vecchia Ford GT40 convertita in auto elettrica offre prestazioni da record

Ford GT40 elettrica

La gamma Ford GT è entrata nella fase finale della sua produzione. Per fortuna, per coloro che desiderano l’esperienza storica della Ford GT40, diversi produttori in tutto il mondo creano repliche e modelli modificati.

Di solito, queste vetture sono alimentate da un motore V8 per mantenere la loro personalità americana.  Tuttavia con l’aumento dell’interesse per l’elettrificazione e il costo del carburante, alcuni consumatori stanno cercando possibilità di elettrificazione. L’aggiunta di un propulsore elettrico a un’auto d’epoca non è un concetto nuovo. Alcuni produttori stanno persino cercando di entrare nel settore da soli.

Everatti è uno specialista dell’elettrificazione che ha recentemente iniziato a produrre propulsori puliti per icone come la Porsche 911. L’anno scorso, ha annunciato che stava anche iniziando i lavori su un esemplare della GT40 in collaborazione con gli esperti di replica di Superformance. Questa azienda si è fatta un tale nome nel mondo delle repliche che sia Ford che Shelby consentono di aggiungere le sue ricreazioni al loro registro ufficiale.

Ford GT40 elettrica: la scheda tecnica

Everatti conferma che la GT40 elettrica utilizzerà un sistema di azionamento a doppio motore, non dissimile da quelli che si trovano nelle attuali auto elettriche ad alte prestazioni. La potenza è stata valutata a 800 cavalli e 590 Nm di coppia che gli garantisce un’accelerazione da 0 a 100 km/h in meno di 4 secondi.

L’energia sarà fornita da un pacco batteria da 46 kWh relativamente piccolo raffreddato a liquido che è impostato per coprire un’autonomia di oltre 220 chilometri. A rendere l’auto più versatile è una combinazione di ricarica rapida AC e DC, nonché modalità di guida comfort e sport.

Lato dinamica di guida, troviamo sospensioni anteriori e posteriori completamente indipendenti che beneficiano degli ammortizzatori coilover Bilstein e delle molle H&R. Quattro dischi ventilati con pinze Willwood assicurano un’efficiente franata per la restomod americana.

L’Everatti GT40 è disponibile sia con la guida a destra che con la guida a sinistra. L’aria condizionata sarà di serie. Visivamente, Everatti afferma di poter offrire vernici speciali come finiture multistrato, opache o perlate. Se vuoi essere la star dello spettacolo ovunque tu vada, l’iconica livrea Gulf, con licenza ufficiale Gulf Oil International, può essere dipinta a mano sulla carrozzeria.

 

Looks like you have blocked notifications!
NotizieAuto.it fa parte del nuovo servizio Google News, selezionaci tra i preferiti cliccando in alto la stellina Clicca Qui!