in

Ford punta forte sulla guida autonoma

Ford
Ford

Ford ha deciso di fare sul serio per quanto riguarda lo sviluppo della guida autonoma. Infatti la famosa casa automobilistica americana punta entro il 2021 a portare sul mercato una vettura completamente autonoma. Secondo quanto riporta il celebre sito Carscoops, Ford sta pensando di velocizzare il procedimento passando direttamente dalla guida autonoma di livello 2 a quella di livello 4. Anche Waymo sembra essere d’accordo con questa scelta. Infatti gli ingegneri che si occupano di osservare il funzionamento delle nuove auto a guida autonoma finiscono per addormentarsi mentre si fanno trasportare dalle auto. Dunque anche questo ha fatto propendere la casa americana per passare direttamente al livello 4 che rappresenta il livello massimo di automazione per le auto a guida autonoma.

Ford ha annunciato Venerdì pomeriggio di voler investire 1 miliardo di dollari in cinque anni, in una società Argo AI, composta da ex dipendenti di  Google e Uber che si combinerà con il team esistente di Ford per sviluppare una macchina completamente a guida autonoma. Questo è solo l’ultimo investimento ad alto prezzo che una grande azienda ha fatto su questo tipo di tecnologia.  Quasi un anno fa, General Motors ha speso 1 miliardo di dollari per l’acquisizione di Cruise Automation. E lo scorso agosto, Uber ha speso 680 milioni su Otto, una start up guidata da ex ingegneri di Google che era stata fondata da meno di un anno.

Ford

Leggi anche:Ford va avanti con due nuovi stabilimenti in Messico

Argo AI è una start up che non era nemmeno stata annunciata pubblicamente. Gli ingegneri di Argo AI avranno capitale dalla società, che dovrebbe aiutarli a attrarre talenti. Si prevede di che la start up possa arrivare a 200 dipendenti entro la fine dell’anno. Il fatto che tutte le case automobilistiche stanno investendo forte sulle nuove tecnologie dipende anche dalla paura che nel settore c’è di fare la stessa fine che fece Nokia per quanto riguarda i cellulari. Non essendo stata in grado di tenersi al passo con i tempi con l’avvento degli iPhone e degli smartphone la società finlandese è praticamente sparita dal settore. Ford è chiaramente disposta a spendere un sacco di soldi per evitare un simile destino.

Looks like you have blocked notifications!
NotizieAuto.it fa parte del nuovo servizio Google News, selezionaci tra i preferiti cliccando in alto la stellina Clicca Qui!