Ford
Ford
in

Ford punta forte sull’intelligenza Artificiale

Ford ha deciso di scommettere sull’Intelligenza artificiale. L’obiettivo è quello di creare una piattaforma ideale per le future auto a guida autonoma, allo scopo di farle funzionare nel migliore dei modi. Proprio per questo motivo nei prossimi 5 anni saranno investiti dalla più famosa casa automobilistica americana oltre 1 miliardo di dollari grazie alla Joint Venture con Argo AI. Questa altri non è che una società fondata da un gruppo di ex dirigenti di Uber e Google che adesso saranno affiancati da una serie di ingegneri ed esperti di robotica messi a loro disposizione dal colosso automobilistico americano.

L’obiettivo di Ford è dotare le proprie auto a guida autonoma entro il 2021 di Intelligenza Artificiale

In questa maniera, si spera entro il 2021 di poter dotare le auto Ford a guida autonoma con questa nuova piattaforma di intelligenza artificiale, che potrebbe rendere decisamente più agevole il funzionamento di questa nuova tecnologia. Argo AI tra l’altro se inizialmente avrà l’obbligo di lavorare esclusivamente per Ford, in futuro poi potrà decidere di mettere a disposizione le proprie tecnologie anche in favore di altre aziende. Il piano di investimenti prevede che la somma di un miliardo di dollari sia spalmata su 5 anni.

Ford investe oltre un miliardo di dollari nello sviluppo dell’intelligenza artificiale per le sue auto a guida autonoma del futuro

Leggi anche: Amazon: nuovo brevetto svela i piani del colosso del web sulla guida autonoma

Le parole del CEO della casa automobilistica americana sono inequivocabili

Il presidente e Ceo di Ford Motor Company Mark Fields ha confermato l’intenzione del suo gruppo di puntare forte sule nuove tecnologie per le auto del futuro. Del resto come dice molto chiaramente il numero uno della casa automobilistica americana  grandi cambiamenti sono in arrivo nel mondo dei motori per quanto riguarda il prossimo decennio. Dunque Ford intende non farsi trovare impreparata a tali novità.

NotizieAuto.it fa parte del nuovo servizio Google News, selezionaci tra i preferiti cliccando in alto la stellina Clicca Qui!
Looks like you have blocked notifications!