in

Ford raddoppia i numeri di produzione dell’F-150 Lightning

Ford F-150: raddoppiati gli obiettivi di produzione

Ford F-150 Lightning
Ford F-150 Lightning

Ford ha raddoppiato gli obiettivi di produzione per la versione elettrica del suo pickup F-150 prima del lancio sul mercato nella primavera del 2022. Secondo un rapporto, la seconda casa automobilistica statunitense punta ora a una produzione annua di oltre 80.000 veicoli nel 2024.

Riferendosi alle informazioni provenienti da addetti ai lavori, Reuters scrive che l’aumento degli obiettivi di produzione è semplicemente dovuto alla forte domanda per il modello elettrico, in particolare da parte dei clienti commerciali. Secondo l’agenzia di stampa, i nuovi obiettivi di produzione per i prossimi anni sono i seguenti: Ford punta a produrre 15.000 unità dell’F-150 Lightning nel 2022, per un totale di 55.000 nel 2023 e le già citate 80.000 nel 2024. Fino a quando i numeri non saranno aumentati , la produzione di soli 40.000 pickup elettrici era prevista per il 2024.

Ford ha in programma ulteriori investimenti di 850 milioni di dollari, l’equivalente di circa 725 milioni di euro, per gli obiettivi rivisti al rialzo. Inoltre, fonti anonime hanno riferito a Reuters che, a seguito del lancio sul mercato della seconda generazione del Ford F-150 Lightning alla fine del 2025, l’obiettivo per la produzione annuale è di aumentare nuovamente poco meno di 160.000 unità. Questa seconda generazione dovrebbe essere il primo pick-up sulla nuova piattaforma TE1 di Ford. Previsto per il 2022, il predecessore sarà comunque basato su un’architettura fortemente orientata verso l’F-150.

Secondo i dati ufficiali Ford, il numero di prenotazioni dei clienti per la prima generazione dell’e-pickup è salito a 120.000. Solo dodici ore dopo la sua presentazione a maggio, il CEO di Ford Jim Farley ha riferito di aver ricevuto 20.000 prenotazioni per il modello.

L’F-150 Lightning sarà in vendita nella primavera del 2022 con la sola trazione integrale, oltre a due opzioni di batteria per 230 o 300 miglia di autonomia. Questo è l’equivalente di circa 370 e 480 chilometri dell’autonomia stimata dell’EPA, rispettivamente. La potenza del modello è di 318 kW nella versione standard, mentre i modelli più potenti arrivano fino a 420 kW e 1.050 Nm di coppia.

Secondo Ford, ciò dovrebbe consentire all’e-pickup di spostare un carico utile di 2.000 libbre (907 chilogrammi) e una capacità di traino di 10.000 libbre (4,53 tonnellate). Abbiamo già riportato in dettaglio altre caratteristiche del Lightning quando il modello è stato presentato a maggio .

Il pick-up sarà venduto attraverso più di 2.300 concessionari Ford certificati EV negli Stati Uniti. I prezzi per l’F-150 Lightning partono da $ 39.974 sorprendentemente bassi prima dei sussidi. Si dice che l’assetto XLT sia disponibile a partire da $ 52.974, con il modello top di gamma che dovrebbe costare circa $ 90.000. Gli interessati possono prenotare il veicolo da maggio con un acconto di 100 dollari.

Ford punta a una quota del 40% di auto esclusivamente elettriche entro il 2030, a livello globale. In Europa , il marchio vuole già vendere solo auto elettriche pure in questo anno target. Al contrario, ciò significa che con il 100% di BEV in Europa, è probabile che le altre regioni di vendita, compresi gli Stati Uniti, siano inferiori al 40% nei piani.

Tuttavia, Ford è una delle case automobilistiche che ha annunciato all’inizio di questo mese di voler raggiungere tra il 40 e il 50 percento delle sue vendite negli Stati Uniti con BEV, PHEV e FCEV entro il 2030. Ford ha anche concordato con SK Innovation di istituire una joint venture per produrre celle e moduli batteria da utilizzare nei veicoli elettrici della casa automobilistica statunitense.

Ti potrebbe interessare: Ford Puma: anticipo zero e 235 euro al mese

Looks like you have blocked notifications!
NotizieAuto.it fa parte del nuovo servizio Google News, selezionaci tra i preferiti cliccando in alto la stellina Clicca Qui!