GM
Mary Barra e Sergio Marchionne Ceo di General Motors e Fiat Chrysler da Trump
in

General Motors, Ford e Fiat Chrysler: incontro avvenuto con Donald Trump

Donald Trump ha incontrato martedi i massimi dirigenti di tutti e tre le principali case automobilistiche statunitensi General Motors, Ford e FCA in un incontro in cui ha manifestato il suo desiderio di vedere le case automobilistiche creare nuovi stabilimenti negli Stati Uniti e aumentare la loro presenza negli States. Le parole del presidente nel corso della riunione hanno manifestato i medesimi sentimenti espressi durante tutta la campagna e all’inizio della sua presidenza su Twitter e altrove.

Trump ha detto nel corso della riunione che sarà lui a modificare i regolamenti, tagliandoli “del 75 per cento, forse di più”, e questo porterà ad approvazioni accelerate per i nuovi impianti di produzione, ribadendo gli impegni precedentemente presi in campagna elettorale, e notando che l’ambientalismo in generale è “fuori controllo” secondo quello che è il suo parere.

Questi commenti sono stati realizzati alla presenza dell’amministratore delegato di Fiat Chrysler Sergio Marchionne, la cui azienda è attualmente sotto indagine dell’ EPA e del Dipartimento di Giustizia. Le indagini riguardano il presunto uso da parte della casa automobilistica italo americana di un software per controllare le emissioni e  superare le limitazioni previste dalle leggi americane.

Leggi anche: Audi annuncia partnership con società di stampa 3D EOS

Il Presidente degli Stati Uniti Donald Trump assieme ai massimi esponenti di General Motors, Fiat Chrysler e Ford

Leggi anche: Fiat Chrysler, Ford e General Motors: oggi incontro con Donald Trump

Erano presenti alla riunione anche il CEO di GM Mary Barra e il CEO di Ford Mark Fields.Per la prima volta  tutti e tre i principali dirigenti del cosiddetto Big 3 di Detroit  hanno incontrato il Presidente degli Stati Uniti dal giorno in cui avvenne un incontro con l’ex presidente Barack Obama nel 2011. A margine dell’incontro Sergio Marchionne ha commentato in un’email: Apprezzo l’attenzione del Presidente sul rendere gli Stati Uniti un luogo ideale per fare affari. Non vediamo l’ora di lavorare con il presidente Trump e i membri del Congresso per rafforzare l’industria manifatturiera americana.

NotizieAuto.it fa parte del nuovo servizio Google News, selezionaci tra i preferiti cliccando in alto la stellina Clicca Qui!
Looks like you have blocked notifications!