in

General Motors richiama altri Bolt EV

Nuovo richiamo per le Chevrolet Bolt da parte di General Motors

General Motors
General Motors

General Motors sta espandendo volontariamente l’attuale richiamo di Chevrolet Bolt EV per coprire i restanti veicoli del 2019 e tutti i veicoli dell’anno modello 2020-2022, incluso il Bolt EUV. In rare circostanze, le batterie fornite a GM per questi veicoli possono presentare due difetti di fabbricazione – una linguetta dell’anodo strappata e un separatore piegato – presenti nella stessa cella della batteria, il che aumenta il rischio di incendio. Per molta cautela, GM sostituirà i moduli batteria difettosi nelle Chevrolet Bolt EV e EUV con nuovi moduli, con un costo aggiuntivo previsto di circa $ 1 miliardo.

“La nostra attenzione alla sicurezza e al fare la cosa giusta per i nostri clienti guida ogni decisione che prendiamo in General Motors”, ha affermato Doug Parks, vicepresidente esecutivo di GM, Global Product Development, Purchasing and Supply Chain. “Come leader nella transizione verso un futuro completamente elettrico, sappiamo che costruire e mantenere la fiducia è fondamentale. I clienti GM possono essere fiduciosi nel nostro impegno a prendere le misure necessarie per garantire la sicurezza di questi veicoli”.

Dopo ulteriori indagini sui processi di produzione presso LG e lo smontaggio dei pacchi batteria, General Motors ha scoperto difetti di fabbricazione in alcune celle della batteria prodotte negli impianti di produzione LG oltre lo stabilimento di Ochang, in Corea. GM e LG stanno lavorando per correggere la causa di questi difetti. Nel frattempo, GM sta portando avanti gli impegni di LG per il rimborso di questa azione sul campo.

Questa nuova popolazione di richiamo include:

9.335 (6.989 negli Stati Uniti e 1.212 in Canada) – Bolt EV dell’anno modello 2019 che non erano inclusi nel richiamo precedente
63.683 (52.403 negli Stati Uniti e 9.019 in Canada) – Chevrolet Bolt EV e EUV dell’anno modello 2020-2022
Per garantire la massima tranquillità ai clienti, le batterie con questi nuovi moduli verranno fornite con una garanzia limitata di 8 anni/100.000 miglia (o una garanzia limitata di 8 anni/160.000 km in Canada).

General Motors sta lavorando in modo aggressivo con LG per aumentare la produzione il prima possibile. GM avviserà i clienti quando le parti di ricambio saranno pronte.

Ti potrebbe interessare: I richiami di Chevrolet Bolt sono costati a General Motors 800 milioni di dollari

Looks like you have blocked notifications!
NotizieAuto.it fa parte del nuovo servizio Google News, selezionaci tra i preferiti cliccando in alto la stellina Clicca Qui!