General Motors
General Motors
in ,

General Motors svela a sorpresa diverse auto elettriche al CES 2021

General Motors annuncia e anticipa da mesi l’enorme numero di modelli elettrici che sta sviluppando in questo momento e che prevede di lanciare nei prossimi 5 anni. Ma la celebrazione dell’edizione 2021 del Consumer Electronics Show sembra essere stata un vero e proprio shock per i vari reparti di comunicazione della corporation, che hanno approfittato dell’evento di Las Vegas per presentare numerose novità di tutti i brand del gruppo, tra cui la creazione della nuova divisione BrightDrop di veicoli elettrici commerciali e macchinari industriali.

La prima delle novità rivelate è la presentazione simultanea di più modelli, anche se la verità è che dobbiamo parlare di avanzamento e non di presentazione in quanto tale, poiché l’azienda si è limitata a mostrare diversi prototipi senza fornire praticamente alcuna informazione su di essi.

Più o meno allo stesso modo in cui è stato presentato il SUV GMC Hummer EV, l’azienda ha deciso di organizzare la sua conferenza principale al CES 2021 con un set composto da 7 prototipi o modelli in scala dei veicoli elettrici che sta attualmente sviluppando. Di cui fino ad ora ne conoscevamo solo 3, il resto erano modelli inediti e uno di loro non è stato ancora riconosciuto.

Sul palco è salito Michael Simcoe, responsabile del design della società, davanti ai 7 prototipi. Al centro c’è il nuovo GMC Hummer EV, anche se da questo punto di vista non possiamo confermare se sia il SUV il pick-up. Alla sua sinistra c’è la Cadillac Lyriq , un altro modello già presentato, mentre a destra e sullo sfondo possiamo vedere un modello molto simile al pick-up Chevrolet che è stato mostrato insieme al nuovo SUV Hummer EV.

Il modello che ha ricevuto più attenzione mediatica nelle ultime ore è il crossover che sta dietro alla Cadillac Lyriq e che per le forme delle sue ottiche DRL, simili a quelle della Chevrolet Corvette C8, è stato identificato come il vociferato SUV Corvette. Lo stesso Simcoe ha presto smentito queste affermazioni, confermando che i due modelli dietro la Lyriq sono in realtà dei futuri crossover elettrici Buick destinati al mercato cinese.

Ti potrebbe interessare: General Motors cambia logo per la prima volta dal 1964

Looks like you have blocked notifications!