Honda
Honda
in ,

GM costruirà il futuro SUV elettrico della Honda

Alcuni mesi fa, General Motors e Honda hanno firmato un memorandum d’intesa non vincolante per creare un’alleanza strategica in Nord America per collaborare su una gamma di nuovi veicoli elettrici. La casa giapponese era molto interessata ad ottenere l’accesso all’architettura del pacco batteria Ultium di GM e GM ha guadagnato un partner prezioso nello sviluppo di nuovi veicoli elettrici a batteria.

E ora Automotive News riporta che GM inizierà a costruire due crossover elettrici a batteria per Honda entro i prossimi quattro anni. Uno di quei veicoli sarà prodotto in Messico dove vengono costruiti Blazer ed Equinox, mentre il secondo, che sarà venduto anche come Acura, chiamerà Tennessee casa. Perché il Tennessee? Perché anche la prossima Cadillac Lyriq EV sarà costruita lì.

Il modello Acura senza nome inizierà a uscire dalla catena di montaggio nel 2024, secondo fonti che “hanno chiesto di non essere identificati visto che si tratta di piani di prodotto futuri”. Arriveranno circa due anni dopo l’arrivo del Lyriq. Anche la Honda EV avrà le dimensioni della Lyriq. I portavoce di entrambe le case automobilistiche hanno rifiutato di commentare il rapporto, ma non lo hanno negato apertamente. Inoltre, come il Lyriq, i nuovi veicoli elettrici Honda e Acura avranno un’autonomia massima di circa 450 miglia con una singola carica.

Dal punto di vista stilistico, Honda potrebbe aver già presentato in anteprima la sua versione la scorsa primavera al Salone dell’Auto di Pechino con il SUV e-concept. Ad oggi, l’unico veicolo elettrico di Honda è la city car solo all’estero e non si prevede che raggiunga il Nord America.

Oltre a questi veicoli elettrici, dovremmo aspettarci anche alcuni nuovi veicoli GM-Honda alimentati da motori a combustione interna, una parte aggiuntiva dell’alleanza. I dettagli che circondano questi nuovi veicoli rimangono un mistero per ora. Ci sono state alcune idee piuttosto creative sul tipo di veicolo che potrebbe portare a questa partnership, ma prevediamo che saranno crossover invece che berline.

GM ha drasticamente ridotto il suo portafoglio di berline, lasciando Cadillac con il massimo per ora. Honda non ha intenzione di abbandonare la Civic né l’Accordo. Quello che vorremmo davvero vedere accadere è un nuovo autocarro compatto sviluppato congiuntamente che rivaleggerà con il prossimo Ford Maverick. Si spera che presto arriverà un annuncio ufficiale da una o entrambe le case automobilistiche.

Ti potrebbe interessare: Honda smetterà di vendere autovetture in Russia nel 2022

Looks like you have blocked notifications!