Formula 1Motorsport

Haas: “Il motore Ferrari sarà migliore del 2020”

Haas

Guenther Steiner, capo del team Haas, ha dichiarato di fidarsi del suo motore Ferrari, e crede che si possa già vedere come la vettura di Maranello sia migliore di quella della scorsa stagione. Dalla squadra assicurano che i dati registrati durante i test di preseason denotano un miglioramento della velocità di punta. Le auto del team Haas sono state alimentate da propulsori Ferrari sin dal loro debutto in Formula 1 nel 2016. I risultati del team americano non sono mai stati eccezionali, ma durante la stagione 2020 sono stati particolarmente negativi a causa dei problemi al motore.

Dopo lo scorso anno, Guenther Steiner è convinto che ciò che viene loro raccontato da Maranello sia un’informazione completamente attendibile. Infatti, il dirigente ritiene che sia stato visibile durante la preseason che la Ferrari abbia migliorato le proprie prestazioni. “Ho piena fiducia in quello che ci dice la Ferrari, così come mi fido di quello che fa. Si può vedere dalla loro macchina che il motore di quest’anno è già migliore di quello del 2020”, ha detto il capo della Haas.

Durante i tre giorni di test in Bahrain, il team americano si è posto come obiettivo principale quello di fare il maggior numero di giri possibile. Anche se i suoi obiettivi pre-campionato non erano tanto di ottenere il massimo da esso, Steiner ritiene che il nuovo motore per il 2021 abbia più potenza rispetto a quello dell’anno scorso.

“Per noi, i test si sono concentrati principalmente sui due nuovi piloti che hanno fatto il massimo numero di curve possibile. Mi fido totalmente della Ferrari e sono sicuro che il propulsore sia più potente”, ha insistito. Da parte loro, la Ferrari ha osservato alla fine della preseason che la loro velocità sui rettilinei era migliorata in modo significativo. Rispetto al 2020, Mattia Binotto, responsabile della squadra italiana, ha assicurato che i dati mostrano loro che la velocità massima non sarà più uno svantaggio rispetto agli avversari.

Inoltre, Kimi Räikkönen ha assicurato che le sensazioni provando la C41, anche con motore Ferrari, sono state positive. Ha anche sottolineato che l’auto di quest’anno dà già sensazioni migliori rispetto alla migliore versione dell’Alfa Romeo nel 2020.

Looks like you have blocked notifications!
Related posts
MotoGPMotorsport

Valentino Rossi conferma l'arrivo della sua squadra in MotoGP nel 2022

Formula 1Motorsport

Sainz, ottimista per Portimao: "Sono contento, ma vogliamo di più"

Formula 1Motorsport

Hamilton vuole continuare in F1

Formula 1Motorsport

La F1 conferma il ritorno del GP di Turchia in sostituzione della gara canadese