in

Hertz è sull’orlo della bancarotta

BMW X3 e iX3 2022: dalla Cina arrivano nuove immagini "non ufficiali"
BMW X3 e iX3 2022: dalla Cina arrivano nuove immagini "non ufficiali"

Il gigante globale delle auto a noleggio Hertz è stato colpito duramente dal coronavirus ed è in procinto di finire in bancarotta, secondo il Wall Street Journal. È stato riferito che Hertz non ha effettuato determinati pagamenti relativi ai veicoli in leasing per le sue flotte ed è in trattative con i finanziatori per ridurre i debiti. La società di noleggi ha licenziato molti dipendenti e sta cercando di ridurre ulteriormente le spese mensili per noleggiare veicoli dalla sua filiale di finanziamento di veicoli speciali.

Hertz è stata colpita duramente dal coronavirus ed è in procinto di finire in bancarotta

In un deposito regolatorio, la società ha dichiarato di aver raggiunto un accordo con i detentori delle note della controllata e di avviare colloqui con i finanziatori. Se Hertz non effettua pagamenti entro la fine del periodo di tolleranza il 4 maggio e alcuni creditori non accettano di rinunciare a un inadempimento risultante, la società potrebbe essere materialmente e negativamente influenzata.

Kathryn Marinello, amministratore delegato di Hertz, afferma che la società sta facendo tutto il possibile per conservare denaro e ottenere la clemenza per evitare una dichiarazione di fallimento. Sta anche spingendo il Dipartimento del Tesoro degli Stati Uniti ad aiutare le compagnie di autonoleggio che Marinello afferma essere state colpite duramente quanto il settore aereo dalla pandemia di coronavirus.

Il colosso delle auto a noleggio afferma di avere un debito di $ 17 miliardi che include $ 3,7 miliardi di obbligazioni e prestiti societari e $ 13,4 miliardi di titoli garantiti da veicoli. Recentemente ha licenziato circa 10.000 impiegati nel solo Nord America. Le azioni di Hertz sono diminuite del 13% durante le negoziazioni mattutine di mercoledì, quando le difficoltà della società sono state rese pubbliche. Il suo titolo è precipitato del 73% negli ultimi tre mesi.

Ti potrebbe interessare: Volvo ridurrà i restyling delle sue auto per risparmiare a causa del coronavirus

Looks like you have blocked notifications!
NotizieAuto.it fa parte del nuovo servizio Google News, selezionaci tra i preferiti cliccando in alto la stellina Clicca Qui!