in

Honda: in fase di sperimentazione la guida autonoma di livello 4 e 5

Honda già sta testando la guida autonoma di livello 4 e 5, la più alta in assoluto realizzata finora

Honda: in fase di sperimentazione la guida autonoma di livello 4 e 5
Honda: in fase di sperimentazione la guida autonoma di livello 4 e 5

Nella corsa alla tecnologia driverless, quindi senza conducente, Honda è in vantaggio. La controversa Full Self-Driving Beta di Tesla è limitata alla tecnologia autonoma di livello 2, che richiede al conducente di tenere sempre le mani sul volante e di stare all’erta in caso di intervento umano. Nel frattempo, Honda ha già rivelato la prima auto a guida autonoma di livello 3.

Lanciata in Giappone all’inizio di quest’anno, la nuova Honda Legend Hybrid EX (l’equivalente giapponese dell’Acura RLX) è il primo modello del marchio dotato della suite di sicurezza Honda Sensing Elite, che consente la guida a mani libere in determinati scenari. Ad esempio è possibile usare la navigazione in autostrada con traffico intenso. All’Intelligent Transport Systems World Congress in Germania, Honda presenta in anteprima il futuro della sua tecnologia avanzata senza conducente.

Honda fa un passo in avanti nella tecnologia

All’evento, Honda ha presentato quattro berline Legend modificate utilizzate per un programma di ricerca che testa la tecnologia della guida autonoma di livello 3 e 4. Sorprendentemente, le auto di ricerca hanno già accumulato oltre 25.900 chilometri sulle strade tedesche durante i test delle funzioni senza conducente di livello 3 e 4 sulle autostrade e negli ingorghi.

Honda si riferisce a questi due scenari di ricerca come “Traffic Jam Chauffeur” e “Motorway Chauffeur“. Monitorando le condizioni del traffico in autostrada, la tecnologia di guida autonoma di livello 4 di Honda può prendere il pieno controllo dell’auto lontano dal conducente se la tecnologia determina che le condizioni di guida sono sicure. Rispetto al livello 3, le auto che funzionano con la tecnologia autonoma di livello 4 possono gestire scenari imprevisti come i lavori stradali e non richiedono alcun intervento da parte del conducente.

Attualmente, nessuna auto venduta al mondo offre un’autonomia di livello 3, ma Honda è già un passo avanti verso il raggiungimento della tecnologia driverless di livello 5. Entro il 2050, Honda vuole ridurre a zero il numero di morti nelle sue auto e moto: la tecnologia autonoma avanzata presentata in anteprima all’Intelligent Transport Systems World Congress aiuterà Honda a raggiungere questo ambizioso obiettivo.

 

Looks like you have blocked notifications!
NotizieAuto.it fa parte del nuovo servizio Google News, selezionaci tra i preferiti cliccando in alto la stellina Clicca Qui!