Honda
Honda
in ,

Honda smetterà di vendere autovetture in Russia nel 2022

Honda ha deciso che smetterà di fornire ai suoi concessionari ufficiali in Russia nuove auto entro il 2022, come parte degli sforzi della casa automobilistica per ristrutturare le sue operazioni globali nel mezzo di una pandemia globale. Il marchio giapponese rimarrà comunque nel mercato russo vendendo motociclette e apparecchiature di potenza. Conserveranno anche le attività relative al servizio post-vendita dei propri veicoli, come riportato da Reuters.

A differenza di rivali come Toyota e Nissan, Honda non ha stabilimenti di produzione in Russia, dove il mese scorso hanno venduto solo 79 veicoli, un calo del 50% rispetto all’anno precedente. Honda attualmente vende solo due modelli in Russia ed entrambi sono SUV (CR-V e Pilot). Inoltre, le sue vendite complessive in Russia quest’anno fino a novembre sono diminuite del 15% a 1.383 unità, una semplice specifica rispetto agli 1,3 milioni di auto nuove vendute in totale durante quel periodo.

I piani di Honda per l’Europa includono anche la società che abbandonerà le sue varianti a benzina e diesel pura entro il 2023, con l’obiettivo di mantenere una gamma composta da modelli completamente elettrici o ibridi. Secondo il dirigente dell’azienda Ian Howells, Honda crede anche nei carburanti alternativi e non è ancora pronta per andare all-in con la propulsione completamente elettrica.

“Sono [veicoli elettrici] dal terzo al 50% più costosi di un veicolo convenzionale o ibrido”, ha detto ad Autocar all’inizio di questo mese.

Tuttavia, Howells sa che gli ibridi non rappresentano una soluzione a lungo termine, affermando: “Non ci portano fino in fondo ed è per questo che lo vediamo come un tipo di tecnologia in transizione o ponte per portarci al punto che la tecnologia dietro le batterie e l’infrastruttura saranno entrambe in atto per andare avanti per offrire mobilità personale di massa con un nuovo tipo di vettore energetico “.

Ti potrebbe interessare: Honda chiude il 2020 con nuovi record di produzione

NotizieAuto.it fa parte del nuovo servizio Google News, selezionaci tra i preferiti cliccando in alto la stellina Clicca Qui!
Looks like you have blocked notifications!