in

Hyundai: arriva il brevetto del portellone posteriore scorrevole

A che serve il nuovo prototipo di portellone posteriore? Ecco tutte le informazioni

Brevetto Hyundai portellone posteriore

Le auto potrebbero avere un certo fascino per gli appassionati, ma per la maggior parte della popolazione che le usa, sono prima di tutto e soprattutto elettrodomestici su ruote. Questo è importante, poiché l’esperienza dell’utente può essere notevolmente migliorata o ostacolata da un dispositivo scomodo da usare. È per questo che i complessi sistemi di infotainment non sono per niente interessanti. Ci sono auto come la Polestar 2 che semplificano la vita rimuovendo ulteriori complessità. Hyundai ha ora escogitato quello che crede sia il prossimo passo nel rendere le auto, in particolare i crossover, più facili e comodi da usare.

I crossover tradizionali hanno un portellone posteriore incernierato in alto che crea un’ampia apertura ma spesso può essere causa di ira quando si trova in un parcheggio troppo vicino a un muro o un’altra auto. Hyundai ha risolto questo problema con un nuovo design per un portellone scorrevole.

Come funziona il portellone scorrevole di Hyundai

Scoperti da CarBuzz, brevetti depositati presso l’Ufficio brevetti e marchi degli Stati Uniti (USPTO) e approvati la scorsa settimana mostrano questa nuova tecnologia che potrebbe presto arrivare su auto come Hyundai Ioniq 5, Tucson, Santa Fe e Palisade. Invece di ruotare verso l’alto, il portellone imiterà essenzialmente la porta scorrevole di un minivan e scivolerà sul tetto del crossover o del SUV.

Ci saranno dei binari su entrambi i lati del tetto. Hyundai crede che questo eviterà lo scenario frustrante di aprire un portellone solo per rendersi conto che sei parcheggiato troppo vicino a un muro e quindi devi rispostare l’auto per accedere al bagagliaio.

Nella documentazione depositata, Hyundai propone varie tecniche per raggiungere l’obiettivo finale. Questi vanno dalle tipiche guide di scorrimento che si trovano su un minivan a cerniere e leve che possono piegarsi in un modo particolare per ottenere l’effetto di apertura desiderato. Le guide e i supporti possono essere posizionati lungo i bordi esterni del tetto o centralmente a seconda del design e dei requisiti del veicolo.

Hyundai prevede che questo sia di particolare utilità in camper e SUV, dove la praticità sostituisce altri criteri nella sua importanza. Naturalmente ci sono alcune limitazioni, la principale è l’altezza. Con l’apertura del portellone in cima al tetto, parcheggi o garage con tetto basso potrebbero comportare l’impossibilità di aprire il portellone in questo modo, mentre i portelloni posteriori incernierati tradizionali possono spesso essere fermati a un’altezza inferiore.

Looks like you have blocked notifications!
NotizieAuto.it fa parte del nuovo servizio Google News, selezionaci tra i preferiti cliccando in alto la stellina Clicca Qui!