Hyundai Kona Electric
Hyundai Kona Electric
in ,

Hyundai conferma il richiamo di 55 mila Kona EV fuori dalla Corea

Abbiamo riferito la scorsa settimana che Hyundai potrebbe dover richiamare fino a 100.000 Kona EV per un cortocircuito nei pacchi batteria che potrebbe causare un incendio. Ora, i dettagli sull’impatto del richiamo al di fuori della Corea stanno diventando disponibili. Un rappresentante Hyundai ha detto a Car and Driver che circa 55.000 veicoli al di fuori della Corea sono interessati dal richiamo. La società ha presentato un richiamo volontario alla National Highway Traffic Safety Administration negli Stati Uniti.

I concessionari riceveranno i dettagli sul ritiro a breve, ha detto Hyundai, e il costo totale ad esso associato sarà di circa $ 900 milioni. Il guasto deriva dalla possibilità di cortocircuiti nelle celle della batteria, che vengono prodotte nello stabilimento di Nanchino, in Cina, di LG Energy Solutions. Sembra che il problema non possa essere risolto con un semplice aggiornamento software e richiederà quindi la sostituzione della compenentry fisica.

Electrek ha riferito la scorsa settimana che potrebbe anche significare la sostituzione dell’intero pacco batteria. Inoltre, Hyundai potrebbe decidere di sostituire le celle LG con quelle di SK Innovation. I richiami in Corea del Sud, nel frattempo, risalgono a ottobre, quando più di 25.000 veicoli elettrici realizzati tra il 2017 e il 2020 sono stati richiamati per un aggiornamento software e la sostituzione della batteria.

Reuters ha riferito all’epoca che si erano verificati 13 incendi che hanno coinvolto un veicolo elettrico Kona, uno in Austria e in Canada. Hyundai definisce il richiamo una “risposta proattiva a una presunta produzione difettosa di batterie ad alta tensione utilizzate nei veicoli, che potrebbero aver contribuito agli incendi segnalati. “

Ti potrebbe interessare: Hyundai Motor: importante nomina

Looks like you have blocked notifications!