Ioniq 5
Ioniq 5
in ,

Hyundai rilascia Ioniq 5 per competere con l’ID.4

Hyundai ha appena presentato Ioniq 5, il primo modello di produzione dell’azienda basato sulla sua piattaforma E-GMP. Mentre il SUV elettrico ha dati tecnici impressionanti, il design angolare probabilmente si polarizzerà. I prezzi per i modelli Project 45 partiranno da £ 45.000 nel Regno Unito (incluso il Plug In Car Grant). I prezzi per il resto della gamma IONIQ 5 saranno confermati a tempo debito.

Dopo il ‘Concept 45’ presentato nel 2019 e le informazioni sulla nuova piattaforma elettrica modulare che sono state pubblicate a dicembre 2020, Hyundai ora svela i primi dati abbastanza concreti sul modello di produzione: la Ioniq 5 sarà offerta con due taglie di batteria, ognuna delle quali sarà disponibile con trazione posteriore e trazione integrale.

Il veicolo si basa su un’architettura a 800 volt, funziona con una batteria più grande che ha un contenuto energetico di 72,6 kWh e la versione a trazione posteriore con un solo motore elettrico dovrebbe raggiungere un’autonomia fino a 500 chilometri. La batteria più piccola da 58 kWh dovrebbe comunque fornire energia per circa 480 chilometri. I valori WLTP ufficiali non sono ancora disponibili, poiché il veicolo non è stato ancora omologato.

Secondo Hyundai, lo sviluppo non è ancora completo, soprattutto perché le sospensioni sono ancora in fase di messa a punto. Questo è il motivo per cui dicono che l’altezza di 1,605 metri data finora non è ancora definitiva. Con molle e ammortizzatori progettati diversamente, l’altezza del veicolo – e quindi la resistenza dell’aria e il consumo – potrebbero ancora cambiare.

I dati sulle prestazioni della trazione sono già certi: con la batteria piccola, la RWD produce 125 kW, il modello a trazione integrale arriva a 173 kW. Con la grande batteria, la versione monomotore offre 160 kW e, insieme al secondo motore sull’asse anteriore, il modello di punta della gamma arriva a 225 kW, ovvero 306 CV nel vecchio mondo. Il motore posteriore offre 350 Nm di coppia in tutte le varianti, con altri 255 Nm aggiunti per i modelli a trazione integrale, con un conseguente 605 Nm di coppia del sistema. Si dice che il modello di punta acceleri fino a 100 km / h in 5,2 secondi, mentre il modello entry-level impiega 8,5 secondi. Si dice che tutte e quattro le versioni abbiano una velocità massima di 185 km / h.

Lo Ioniq 5 avrà anche un gancio di traino. Hyundai afferma che punta a una capacità di traino di 1.600 chilogrammi per le versioni a trazione integrale, ma il carico sul timone non è stato menzionato. La capacità di traino delle versioni RWD non è stata ancora rivelata.

Anche la batteria stessa è interessante: Hyundai non utilizza celle agli ioni di litio “classiche” con elettrolita liquido, ma batterie ai polimeri di litio. L’elettrolita a base di polimero è da solido a gelatinoso, a seconda del design.

Looks like you have blocked notifications!