in

I team di F1 chiedono l’aumento di peso minimo nel 2022

I team di F1 cheidono che il peso minimo delle monoposto aumenti ancora per ridurre i costi

F1
F1

Il peso minimo delle vetture di F1 aumenterà a 790 chili. I team hanno mostrato la loro preoccupazione e sostengono che devono costruire un’auto basata sulle nuove gomme, che sono anche più grandi. Inoltre, con il limite di budget, non possono permettersi di acquistare materiali per renderli più leggeri.

I team sono già completamente concentrati sulla vettura che metteranno in pista nel 2022 ed è ora che iniziano a sorgere le prime preoccupazioni. Uno di questi ruota attorno al peso minimo: la FIA lo ha aumentato di 38 chilogrammi rispetto a questa stagione, ma i team di F1 ritengono che 790 chilogrammi siano ancora insufficienti.

Jan Monchaux, direttore tecnico Alfa Romeo, ha espresso il parere del resto delle squadre in griglia. “Il punto di discussione più importante di recente in cui tutte le squadre hanno un’opinione chiara è il peso minimo. Pensavamo che avere un paio di chili di margine in più avrebbe aiutato, ma avrebbe anche aiutato a risparmiare. Capisco che con questo si è voluto raggiungere un obiettivo, ma ad un certo punto diventa molto costoso”, ha affermato in dichiarazioni al portale web RaceFans.net.

Monchaux riconosce che “le squadre sono allineate” in questo senso. Il peso minimo per la prossima stagione è stato aumentato con l’introduzione di cerchi da 18 pollici, più grandi di quelli attuali. Tuttavia, i team ritengono che l’aumento di tale peso minimo aiuterebbe anche a risparmiare sui costi. “L’ultimo aumento è un’aggiunta di peso abbastanza grande all’auto. Con tutto ciò che è stato aggiunto alle regole con nuovi pneumatici, cerchi e dischi freno più grandi, il peso è chiaramente più alto, un grande problema per tutti i team. Stiamo ancora parlando nel Technical Advisory Group con la FIA perché abbiamo messo su 40 chili e sarà una grande sfida, quindi chiaramente è un grande fattore per noi “, ha aggiunto.

L’Alfa Romeo sostiene inoltre di aver dovuto costruire una nuova vettura, non solo sulla base di un regolamento totalmente diverso, ma per adattarla alle nuove mescole. Inoltre, devono assicurarsi di ottenere il massimo dai nuovi pneumatici. “Anche se i regolamenti sono piuttosto restrittivi e ti limitano in molte aree, è comunque una macchina nuova con pneumatici nuovi. Quindi costruire un’auto attorno a questi pneumatici per cercare di ottenere il massimo da loro è essenziale. “, ha precisato.

Ti potrebbe interessare: F1: Vettel e Stroll confermati in Aston Martin nel 2022

Looks like you have blocked notifications!
NotizieAuto.it fa parte del nuovo servizio Google News, selezionaci tra i preferiti cliccando in alto la stellina Clicca Qui!