in ,

I veicoli Tesla parcheggeranno da soli entro la fine dell’anno, ha detto Musk

Tesla
Tesla

I veicoli Tesla saranno in grado di lasciarti e parcheggiare entro la fine dell’anno, secondo un nuovo commento del CEO di Tesla Elon Musk. Con Smart Summon , Tesla ha introdotto un aggiornamento significativo della sua capacità di spostare in remoto e autonomamente la propria auto, che la casa automobilistica definisce “convocazione”. I proprietari di auto della società californiana possono “convocare” la propria auto parcheggiata in un parcheggio, facendo muovere il veicolo e facendolo arrivare verso di se. La tecnologia ha funzionato relativamente bene, ma molti proprietari non la trovano così utile.

I veicoli Tesla saranno in grado di lasciarti e parcheggiare entro la fine dell’anno, secondo un nuovo commento del CEO di Tesla Elon Musk

Tuttavia, molti hanno suggerito che una “convocazione intelligente inversa”, che consentirebbe ai proprietari di essere lasciati in una posizione comoda all’interno di un parcheggio con l’auto che potrebbe trovare il proprio posto per parcheggiare da sola, sarebbe una caratteristica molto più utile. All’inizio di quest’anno, il CEO Elon Musk ha suggerito che la funzionalità potrebbe essere presto disponibile e ora afferma che arriverà entro la fine dell’anno come parte di un più ampio aggiornamento del software Autopilot.

Il CEO ha detto su Twitter stasera: “Stiamo lavorando molto duramente per ottenere il semaforo e le fermate rilasciate. L’evocazione inversa (parcheggio automatico) farà parte dell’aggiornamento principale del software Autopilot per FSD entro la fine dell’anno. ” Come precedentemente riportato, Tesla sta attraversando ” una significativa riscrittura di base nell’autopilot”. Come parte della riscrittura, Musk afferma che “la rete neurale sta assorbendo sempre più il problema”.

Includerà anche un sistema di etichettatura più approfondito. Musk ha descritto l’etichettatura 3D come un punto di svolta: “È dove l’auto entra in una scena con otto telecamere, e in un certo senso dipinge un percorso, e quindi puoi etichettare quel percorso in 3D.” Il CEO ha aggiunto che Tesla potrebbe mappare i parcheggi usando la sua flotta di centinaia di migliaia di veicoli e capire meglio dove si può e non si può parcheggiare.

Looks like you have blocked notifications!
NotizieAuto.it fa parte del nuovo servizio Google News, selezionaci tra i preferiti cliccando in alto la stellina Clicca Qui!