Alfa Romeo Tonale
Alfa Romeo Tonale
in ,

Il CEO di Alfa Romeo scontento di Tonale, SUV in ritardo di 3 mesi

Alfa Romeo Tonale in versione di produzione avrebbe dovuto essere mostrato questo autunno, ma la presentazione sarebbe stata ritardata di tre mesi. Questo è il tempo necessario al team dietro il progetto per migliorare le prestazioni del propulsore, su richiesta del CEO Jean-Philippe Imparato. Si dice che l’ex capo della Peugeot, che ora guida l’Alfa Romeo nell’era Stellantis, abbia chiesto “prestazioni migliori” dalla versone ibrida plug-in. Ciò è stato confermato ad AutoNews da un insider anonimo e l’apparente informazione di ritardo di tre mesi, che presumibilmente lo sposterà all’inizio del 2022, è arrivata tramite fonti dei fornitori.

Costruito sulla piattaforma Small Wide LWB 4 × 4 di FCA, che è anche alla base della Jeep Compass, Alfa Romeo Tonale diventerà il SUV entry-level dell’Alfa, posizionandosi sotto lo Stelvio. È stato presentato in anteprima da una concept car al Salone di Ginevra due anni fa, e dovrebbe rispecchiare il suo stile generale, anche se con nuove unità di illuminazione su entrambe le estremità e specchietti laterali tradizionali invece di telecamere, come hanno mostrato le immagini trapelate.

I dettagli che circondano la famiglia di propulsori sono un segreto ben conservato, ma poiché condivide la sua costruzione con la Jeep Compass, potrebbe essere lanciato con le sue unità ibride plug-in, anche se probabilmente con più grinta. Il SUV compatto di Jeep, recentemente rinnovato in Europa, viene offerto con 190 CV (187 CV / 140 kW) e 240 CV (237 CV / 177 kW) e una batteria da 11,4 kWh. Il Tonale avrà un’autonomia esclusivamente elettrica di poche decine di chilometri. Apparentemente è stata esclusa una versione Quadrifoglio ad alte prestazioni.

Ti potrebbe interessare: Alfa Romeo Tonale sarà venduto anche in USA

Looks like you have blocked notifications!