Formula 1 Imola
Formula 1 Imola
in ,

Il governo prolunga lo stato di emergenza: il GP di Imola è in pericolo?

Il governo ha annunciato oggi che proroga lo stato di emergenza fino al 30 aprile. La mobilità tra tutte le regioni sarà vietata a causa dell’aumento dei casi di covid-19 negli ultimi giorni nel Paese. L’Italia ha annunciato questi provvedimenti solo un giorno dopo che è stato confermato che Imola terrà una gara in programma per il periodo all’interno di queste restrizioni.

Liberty Media ha pubblicato ieri un nuovo calendario, con il Gran Premio di Imola previsto per il 18 aprile. Tuttavia, oggi l’Italia ha annunciato una proroga dello stato di emergenza fino al 30 aprile.

Cosa significa questo? Il ministro della Salute italiano, Roberto Speranza, parla di una situazione grave, poiché l’incidenza è di oltre 313 casi ogni 100mila abitanti. Pertanto, il paese chiuderà questo fine settimana ciascuna delle regioni e non consentirà la mobilità.

Resta da vedere se queste misure influenzeranno la celebrazione della gara di Formula 1 di Imola, in programma il 18 aprile. Il fatto che l’Italia abbia prolungato lo stato di emergenza per così tanto tempo fa capire che non vedono né facile né veloce ridurre il numero dei contagi a breve termine. Tuttavia, come abbiamo visto nel 2020, si può fare un’eccezione con la F1.

Oltre al prolungamento dello stato di emergenza, va ricordato che la regione di appartenenza di Imola, l’Emilia-Romagna, è stata chiusa da domenica scorsa, 10 gennaio, a causa dell’aumento della curva di contagio. Secondo il programma pubblicato ieri da Liberty Media, Imola sarebbe incaricata di aprire la stagione europea. A tre mesi dalla data, l’Europa sta già soffrendo della terza ondata di covid-19.

Ti potrebbe interessare: Formula 1 2021: inizio in Bahrain, Imola ad aprile e Australia a novembre

NotizieAuto.it fa parte del nuovo servizio Google News, selezionaci tra i preferiti cliccando in alto la stellina Clicca Qui!
Looks like you have blocked notifications!