Formula 1Motorsport

Il Portogallo confermato ufficialmente nel calendario di F1 del 2021

F1 Portimao

La Formula 1 ha ufficialmente confermato che il Portogallo occuperà il posto vacante nel calendario di quest’anno all’inizio di maggio. Mentre il circuito di Portimão è sempre stato il capofila per colmare il vuoto lasciato dal ritiro del Gran Premio del Vietnam, c’erano dubbi a causa della perdurante situazione del Covid-19 nel Paese. A metà gennaio, il governo portoghese ha annunciato un rigoroso blocco dopo un picco record di casi. Ma la F1 è rimasta in costante dialogo con i funzionari del GP del Portogallo e le autorità competenti, con il via libera ora finalmente al ritorno della gara il 2 maggio. Portimão ha debuttato con successo la scorsa stagione, con la pista amata in modo schiacciante da squadre e funzionari.

Il CEO della F1 Stefano Domenicali ha dichiarato: “Siamo entusiasti di annunciare che la Formula 1 correrà di nuovo a Portimão dopo l’enorme successo della gara lo scorso anno. “Vogliamo ringraziare il promotore e il governo portoghese per il loro duro lavoro e dedizione nel portarci a questo punto.

“Siamo fiduciosi ed entusiasti di esserci nella stagione 2021, avendo dimostrato lo scorso anno che potremmo offrire 17 gare in sicurezza e portare i nostri milioni di fan a correre emozionanti in un momento difficile. “Speriamo di accogliere nuovamente i fan della F1 a Portimão in questa stagione in modo sicuro e stiamo lavorando con il promotore sui dettagli di quel piano”. In questa fase, non è noto il numero di fan che saranno ammessi, se ce ne saranno.

Potrebbe esserci spazio per Portimão per operare in modo simile a quanto annunciato giovedì dal Circuito Internazionale del Bahrain. Il BIC deve consentire l’accesso solo a quei fan che sono stati vaccinati o guariti dal Covid-19, in particolare che devono essere trascorse due settimane da quando un individuo ha ricevuto la seconda dose di un vaccino, o dalla data dell’infezione, con la prova richiesta.

Per quanto riguarda le prospettive dei fan, F1 ha dichiarato: “Abbiamo lavorato a stretto contatto con il promotore e il governo portoghese per quanto riguarda la presenza dei fan in questa stagione. “La nostra prima priorità è la sicurezza del nostro personale e delle comunità che visitiamo, e la scorsa stagione abbiamo dimostrato di poter correre in sicurezza sulla scia della pandemia. “Ci aspettiamo che una decisione sui tifosi venga presa dalle autorità nelle prossime settimane e forniremo ulteriori aggiornamenti al riguardo non appena ne sapremo di più”.

Ti potrebbe interessare: Le entrate della F1 sono diminuite di 722 milioni di euro nel 2020

Looks like you have blocked notifications!
Related posts
MotoGPMotorsport

Valentino Rossi conferma l'arrivo della sua squadra in MotoGP nel 2022

Formula 1Motorsport

Sainz, ottimista per Portimao: "Sono contento, ma vogliamo di più"

Formula 1Motorsport

Hamilton vuole continuare in F1

Formula 1Motorsport

La F1 conferma il ritorno del GP di Turchia in sostituzione della gara canadese