Questo sito fa parte di NotizieOra network

Formula 1Motorsport

Il posto di Perez all’Aston Martin è in pericolo? Vettel potrebbe sostituirlo

Secondo indiscrezioni Sebastian Vettel potrebbe prendere il posto di Sergio Perez in Aston Martin nel 2021

Vettel e Perez

Se c’è un pilota che negli ultimi anni è servito da baluardo e guida per Force India e Racing Point, senza dubbio è stato Sergio Pérez , che con la sua costanza ha permesso al team di crescere e raggiungere il punto in cui si trova attualmente. Al contrario, quest’anno Lance Stroll continua a mostrare la sua irregolarità e la sua scarsa competenza quando si tratta di muoversi nel traffico durante le gare, quindi sulla carta sarebbe il candidato perfetto per far posto a una grande firma che darà più lucentezza all’arrivo dell’Aston Martin come squadra ufficiale in Formula 1 l’anno prossimo.

Secondo indiscrezioni Sebastian Vettel potrebbe prendere il posto di Sergio Perez in Aston Martin nel 2021

Naturalmente, la coppia Pérez-Vettel sarebbe attraente a livello sportivo e di immagine, ma c’è un problema: Lance è il figlio del capo , Lawrence Stroll, che possiede Racing Point ed è il maggiore azionista di Aston Martin. La teoria di molti è che Lawrence Stroll ha dimostrato di essere un uomo d’affari intelligente e non metterà suo figlio al di sopra del benessere di una grande azienda come Aston Martin, ma le informazioni che sono apparse nelle ultime ore in vari media tedeschi e britannici indicano il contrario.

Le informazioni indicano che, sebbene Stroll e Pérez abbiano un contratto a lungo termine e valido con Racing Point, esiste una clausola nel contratto del messicano che consentirebbe la sua rottura prima della fine di luglio. In questo modo, l’accordo che questo avrebbe firmato con Racing Point fino al 2022 non equivarrebbe a nulla e ciò porterebbe all’arrivo di Sebastian Vettel , quadruplo campione del mondo e che si adatterebbe molto bene con le aspirazioni di Aston Martin come squadra ufficiale dal 2021. Vedremo dunque cosa c’è di vero.

Ti potrebbe interessare: Binotto: Vettel non era a suo agio con la macchina e non ha fatto del suo meglio

Related posts
Formula 1Motorsport

Charles Leclerc ammette che il suo podio è stato "fortunato"

Formula 1Motorsport

Formula 1: Hamilton vince nonostante una foratura

Formula 1Motorsport

Hülkenberg dovrebbe sostituire Pérez nel GP di Gran Bretagna

Formula 1Motorsport

Pérez è il primo pilota in Formula 1 a risultare positivo a COVID-19