in

In Germania, Mercedes consegna le auto direttamente a casa

Mercedes
Mercedes

Il mondo automobilistico deve affrontare una sfida senza precedenti in questa crisi dovuta all’epidemia di coronavirus, motivo per cui i marchi stanno cercando di usare la creatività per cercare di vendere auto in un momento così incerto. In Germania, ad esempio, Mercedes consegna auto a casa senza addebitare ulteriori spese agli acquirenti. Mercedes-Benz è stato il primo produttore tedesco a creare un negozio ufficiale, nel 2016. Nel 2017 ha ampliato la propria offerta al mercato dell’usato. A dicembre 2019 lo ha rilanciato e in questi cinque mesi ha già catturato più di 400.000 visitatori, con un’offerta permanente di mille veicoli sempre disponibili.

In Germania Mercedes consegna auto a casa senza addebitare ulteriori spese agli acquirenti

Ora il marchio automobilistico di Stoccarda ha sviluppato un protocollo di sicurezza che consente all’acquirente di evitare il contatto umano in tutti i punti del processo. Dall’acquisto, che viene effettuato online, alla consegna del veicolo, che viene effettuato all’indirizzo indicato con specifiche misure igieniche. La società stima che nel 2025, una vendita su quattro avverrà in ambienti digitali. Quindi, la crisi del coronavirus rappresenta un’opportunità imprevista per accelerare la trasformazione delle abitudini di consumo, forse per sempre.

Mercedes non è l’unico marchio a prendere una simile iniziativa. Tesla ha lanciato un protocollo di distanziamento sociale in Cina che poi è stato adottato anche negli Stati Uniti a fine marzo, consentendo ai suoi acquirenti di ritirare il veicolo senza entrare in contatto diretto con il personale. Tesla ha contattato i suoi clienti per chiedere loro di guardare video tutorial su come avviare la loro nuova auto e su come gestire i controlli, quando in condizioni normali la pubblicità avrebbe trascorso alcuni minuti con l’autista nell’abitacolo per mostrarglielo di persona. Anche da questo punto di vista Mercedes vuole essere precursore dei tempi.

Ti potrebbe interessare: Daimler: Mercedes riavvierà le fabbriche tedesche dal 20 aprile

Looks like you have blocked notifications!
NotizieAuto.it fa parte del nuovo servizio Google News, selezionaci tra i preferiti cliccando in alto la stellina Clicca Qui!