Jaguar Land Rover
Jaguar Land Rover
in ,

Jaguar Land Rover taglia 2000 posti di lavoro

Jaguar Land Rover ha confermato che nel prossimo anno taglierà 2000 posti di lavoro dalla sua forza lavoro globale, come parte della sua continua ristrutturazione. Le perdite di lavoro, riportate per la prima volta da Sky News , proverranno dalla forza lavoro salariata globale dell’azienda britannica. Sebbene il gruppo britannico non abbia fornito dettagli sui ruoli tagliati, ha affermato che le mosse non avranno un impatto sui dipendenti di produzione pagati ogni ora.

In una dichiarazione rilasciata a Reuters, Jaguar Land Rover ha annunciato: “La revisione completa dell’organizzazione è già in corso. Prevediamo una riduzione netta di circa 2000 persone dalla nostra forza lavoro salariata globale nel prossimo anno finanziario “. Le mosse sono legate alla continua spinta al taglio dei costi e alla ristrutturazione dell’azienda in difficoltà, chiamata Project Charge +, attraverso la quale l’azienda mira a risparmiare 2,5 miliardi di sterline.

Il nuovo arriva poco dopo che Jaguar Land Rover, di proprietà del gruppo indiano Tata Motors, ha annunciato il suo nuovo e radicale piano “Reimagine” ideato dal nuovo capo Thierry Bolloré. In base a quel piano, Jaguar sarà trasformato in un marchio di lusso esclusivamente elettrico, mentre Land Rover lancerà sei nuove varianti elettriche nei prossimi cinque anni. L’azienda punta a diventare un emettitore di carbonio a zero emissioni entro il 2039.

Come parte di quel piano. Bolloré si è  impegnata a mantenere aperte tutte le sue strutture nel Regno Unito , anche se è probabile che l’impianto di Castle Bromwich non venga più utilizzato per la produzione di automobili. Il gruppo inglese ha apportato una serie di riduzioni del personale negli ultimi anni, tagliando 1000 posti di lavoro nel 2018 e 4500 nel 2019.

Ti potrebbe interessare: Jaguar Land Rover sviluppa materiali leggeri avanzati per veicoli elettrici futuri

Looks like you have blocked notifications!