Mahindra Thar
Mahindra Thar
in ,

Jeep e Mahindra: lo scontro prosegue in Australia

Gli avvocati di Jeep stanno cercando di impedire legalmente la commercializzazione della Mahindra Thar nel mercato australiano, possibilità che l’azienda indiana nega, anche se la verità è che attualmente hanno un sito web volto a catturare l’interesse dei clienti australiani per questo modello. La battaglia legale tra Mahindra e FCA (ora Stellantis) in Nord America negli ultimi anni si estende ora dall’altra parte del globo, poiché la divisione australiana di Jeep ha citato in tribunale l’azienda indiana per cercare di impedire la commercializzazione di un modello troppo simile alla Jeep Wrangler.

Se Mahindra Roxor ha suscitato le ire di Jeep negli Stati Uniti, dove viene prodotta e commercializzata come quadriciclo leggero, in Australia al centro della polemica è stata nientemeno che il Mahindra Thar, un fuoristrada ancor più simile al Wrangler perché al contrario del Roxor, è un 4×4 di dimensioni convenzionali che potrebbe confrontarsi testa a testa contro l’iconico fuoristrada americano. Anche se con un prezzo notevolmente inferiore.

Qualche giorno fa gli avvocati di Jeep e Mahindra si sono affrontati davanti al giudice, dove i rappresentanti dell’azienda indiana hanno smentito la loro intenzione di commercializzare il Mahindra Thar nel mercato australiano, tuttavia i rappresentanti di Jeep hanno dimostrato che esiste un sito web pensato proprio per attirare i clienti australiani che erano interessati ad acquistare il suddetto 4×4, nel quale dovevano solo inserire il proprio indirizzo email come in un servizio di newsletter per essere registrati come utenti interessati del modello, ricevendo una mail in cui gli veniva assicurato che il Thar stava per essere lanciato in Australia.

Ovviamente nessuna azienda svolge un’attività promozionale di questo tipo se non ci sono possibilità o intenzioni di commercializzare un modello. Quindi i sospetti dell’azienda americana sono fondati. Per ora non c’è una risoluzione giudiziaria ed entrambe le società si incontreranno di nuovo in una seconda udienza il 21 maggio, ma tutto indica che Mahindra non avrà l’opportunità di lanciare questo modello da quella parte del globo, in quanto è troppa la somiglianza tra il nuovo Mahindra Thar e le ultime generazioni della Jeep Wrangler.

Questa somiglianza è tutt’altro che casuale, perché come il Mahindra Roxor, il Thar è un fuoristrada derivato dalla Jeep CJ-2, che è stato concesso in licenza a Mahindra per produrlo solo in India, quindi manca l’autorizzazione per commercializzare questo modello e le sue derivate in altri mercati.

Looks like you have blocked notifications!