in

Jeep Wrangler: la variante ibrida debutterà entro il 2020

In occasione della presentazione ufficiale della nuova generazione, avvenuta in queste ore al Salone dell’auto di Los Angeles edizione 2017, il numero uno del brand Jeep Mike Manley ha confermato che entro il 2020 debutterà sul mercato la prima variante ibrida plug-in della Jeep Wrangler. 

Per il momento non sono ancora noti i dettagli del progetto di questa nuova evoluzione della Jeep Wrangler che rappresenta, in ogni caso, un elemento chiave per il successo di questa nuova generazione della più iconica delle Jeep.

La nuova Jeep Wrangler, in mostra in queste ore a Los Angeles e pronta a debuttare sul mercato a gennaio (in Europa arriverà nel secondo semestre del 2018), rappresenta un modello fondamentale per il futuro di FCA e del marchio Jeep.

La vettura sarà più moderna e con una dotazione ancora più ricca rispetto al modello precedente e darà il via ad un nuovo corso per il brand americano. Dalla base della Wrangler nascerà, infatti, un nuovo pick-up, che dovrebbe chiamarsi Scrambler, che avrà il compito di portare Jeep in un segmento di mercato estremamente redditizio in Nord America.

La nuova versione ibrida della Jeep Wrangler sarà anche uno dei primi modelli ibridi di Jeep e giocherà un ruolo fondamentale per la riduzione dell’impatto ambientali delle vetture della casa americana. Qualche dettaglio in più sulla Wrangler ibrida potrebbe emergere già nel corso dei prossimi mesi anche se il debutto fissato nel 2020 rappresenta una data ancora decisamente lontana.

Per ora, quindi, non ci resta che attendere l’arrivo sul mercato della nuova generazione della Jeep Wrangler al fine di poter valutare con mano la bontà del nuovo progetto di casa Jeep.

Looks like you have blocked notifications!
NotizieAuto.it fa parte del nuovo servizio Google News, selezionaci tra i preferiti cliccando in alto la stellina Clicca Qui!