in

Kia Ceed a GPL in promozione a ottobre 2021

La Kia Ceed Style 1.0 T-GDi 95 CV GPL in offerta a fronte della sottoscrizione del finanziamento: prezzo comprensivo di vernice metallizzata

Kia Ceed

Coreani all’assalto con le promo di ottobre 2021. La Kia Ceed Style 1.0 T-GDi 95 CV GPL in offerta a fronte della sottoscrizione del finanziamento: prezzo comprensivo di vernice metallizzata.

Sono € 20.550 a rate anziché € 21.550 in contanti. Contro un prezzo di listino di € 25.550. A fronte di permuta o rottamazione di un veicolo di proprietà del cliente da almeno 3 mesi. Esclusivamente su un numero limitato di vetture disponibili in stock nelle concessionarie aderenti all’iniziativa, fino a esaurimento scorte per i contratti dal 01.10.2021 al 31.10.2021.

Anticipo € 7.110; importo totale del credito € 14.423,19, da restituire in 35 rate mensili ognuna di € 229, e un Valore Futuro Garantito pari alla maxi-rata finale di € 8.184.

Importo totale dovuto dal consumatore € 16.348,06. TAN 3,97% (tasso fisso) e TAEG 5,81% (tasso fisso). Spese comprese nel costo totale del credito: interessi € 1.376,81, istruttoria € 399. Salvo approvazione di Hyundai Capital bank Europe.

Kia Ceed: promo con polizze

Polizza furto/incendio di COVEA Affinity, con Atti vandalici, Eventi naturali e sociopolitici, Cristalli, Garanzie accessorie, Assistenza veicolo e 36 mesi di Valore a Nuovo; durata 36 mesi esempio 949,41 € su Provincia Firenze (già incluso nell’importo della rata) comprese imposte. Polizza assicurativa di Nobis Compagnia di Assicurazioni S.p.A. con garanzie Kasko Pneumatici ed Assistenza Stradale contenute nel pacchetto “Kasko e Assistenza Pneumatici Hyundai Capital Bank Europe”. Durata pari al finanziamento. Premio: €33,78 (già incluso nell’importo della rata). Le assicurazioni sono facoltative pertanto non incluse nel TAEG.

Secondo la Provincia, in base al numero di sinistri e furti, il prezzo della polizza può cambiare. Incidono anche le frodi. L’assicurazione si basa sul principio della mutualità e della distribuzione dei rischi che dall’assicurato vengono presi in carico dall’assicuratore. La funzione dell’assicuratore è di proteggere gli assicurati contro perdite potenzialmente significative, ma incerte.

La frode assicurativa mina seriamente tale sistema, in quanto le domande fraudolente e le richieste non totalmente veritiere non solo esauriscono i fondi versati dai molti clienti onesti per coprire le perdite autentiche, ma creano contenziosi che rappresentano un costo per l’intera collettività.

La frode ha un impatto non solo sugli assicuratori, ma anche sui loro clienti. La stragrande maggioranza dei clienti onesti finisce per pagare la disonestà dei pochi attraverso premi assicurativi più elevati. Spesso poi le frodi vengono utilizzate per finanziare attività criminali anche organizzate con evidenti danni alla società nella sua interezza.

Looks like you have blocked notifications!
NotizieAuto.it fa parte del nuovo servizio Google News, selezionaci tra i preferiti cliccando in alto la stellina Clicca Qui!