in

Kimera EVO37 Esmeralda: spettacolo

Lo scorso 26 febbraio alle ore 16, presso la boutique Chopard di St. Moritz, è stato consegnato al primo cliente l’esemplare di Kimera EVO37

Kimera EVO37 Esmeralda

Lo scorso 26 febbraio alle ore 16, presso la boutique Chopard di St. Moritz, è stato consegnato al primo cliente l’esemplare di Kimera EVO37 con numero di telaio 001 su 037.
Il primo acquirente della EVO37 ha creduto fin da subito nel progetto di Kimera Automobili e del fondatore e CEO Luca Betti. Si tratta di un imprenditore olandese, collezionista di automobili particolari, esclusive e performanti, con un DNA speciale che le rende uniche.

La carrozzeria è verde scuro con riflessi più chiari molto originali, mentre gl’interni – totalmente in Alcantara. Proprio in virtù della passione per il verde del collezionista olandese, questa bella EVO37 si chiama Esmeralda.

La vettura “zero” (il prototipo di sviluppo) aveva il nome di “Penelope”, per analogia con la protagonista dell’Odissea. Sperando nel ritorno di suo marito Ulisse, per sfuggire a un nuovo matrimonio con un pretendente tra i nobili di Itaca, aveva  promesso una cosa. Ossia celebrare la cerimonia solo a tessitura ultimata.  Di giorno componeva la sua tela e di notte la smontava. Così come la EVO37 prototipo di Kimera. Di giorno effettuava i suoi test e la sera la smontava e rimontava per i controlli e le modifiche.

Kimera EVO37 Esmeralda: cliente protagonista

Per crearla, un avanzatissimo programma di Virtual Reality. Atraverso l’utilizzo di “oculos”, il cliente è entrato nel metaverso e ha visionato la sua EVO37 in ogni fase del processo costruttivo (telaio, meccanica, motore, carrozzeria, interni) potendo così richiedere la personalizzazione di ogni dettaglio. Di questa interessante procedura di configurazione virtuale,  Kimera Automobili è estremamente orgogliosa: nessuna casa costruttrice al mondo possiede un configuratore così all’avanguardia, tanto da permettere a Kimera EVO37 di avere sicuramente il primato della vettura con più combinazioni di personalizzazioni possibili.

Le consegne delle altre vetture già ordinate, proseguiranno poi di conseguenza. Collezionisti di ogni parte del mondo hanno comprato 26 delle 37 vetture in serie limitata.

A partire dall’inizio di quest’anno, il prezzo base di Kimera EVO37, per gli esemplari ancora da assegnare, è salito a 540.000 euro con l’inclusione di alcuni elementi prima optional, come l’ABS Motorsport, le retrocamere digitali, il carbon pack ed altri dettagli.

Icona su misura

Kimera EVO37 trae le proprie origini dal passato, per far rinascere un’icona dell’automobilismo mondiale, portandola al massimo sviluppo prestazionale possibile, come se la vettura dell’epoca fosse stata concepita oggi, con la conoscenza e le tecnologie dei nostri giorni. Il risultato di questa fusione crono-culturale è un’autentica “fuoriserie” stradale da oltre 500 cv, che si ispira all’antica gloria sportiva italiana, realizzata con un processo progettuale e costruttivo contemporaneo, con metodologie d’eccellenza tipiche dell’industria automotive e quanto di meglio viene offerto dalla moderna tecnologia in campo motoristico.

Rappresenta il punto d’incontro ideale fra auto rally e la vettura stradale, dove tradizione, rievocazione e celebrazione del passato incontrano l’avanguardia tecnologica e un design moderno e contemporaneo. Concepita con gusto e passione, è realizzata grazie ad estro e capacità tipicamente “Made in Italy”.

Looks like you have blocked notifications!
NotizieAuto.it fa parte del nuovo servizio Google News, selezionaci tra i preferiti cliccando in alto la stellina Clicca Qui!