in

La Corvette E-Ray potrebbe avere ancora più potenza di quanto ci aspettavamo

La Chevrolet Corvette E-Ray sarà più potente di quanto premeditato di circa 50 cv

La Corvette E-Ray potrebbe avere ancora più potenza di quanto ci aspettavamo
La Corvette E-Ray potrebbe avere ancora più potenza di quanto ci aspettavamo

Sono passati diversi mesi da quando ci sono stati aggiornamenti per quanto riguarda la prossima Chevrolet Corvette E-Ray, la variante ibrida della generazione C8. L’attenzione è stata invece posta sulla travagliata produzione C8 e sulla Z06 da pista. Ma ora è il momento di tornare a quella che potrebbe essere la variante C8 più interessante – o qualsiasi variante Corvette di tutti i tempi – grazie a nuove informazioni privilegiate ottenute da Muscle Cars e Trucks.

Prima di tutto, l’ibrido Corvette sembra essere più potente di quanto suggerito dalle indiscrezioni precedenti. La potenza di 600 cavalli potrebbe essere più vicina a 650 CV grazie al familiare LT2 V8 da 6,2 litri collegato a quello che viene chiamato “e-booster“, essenzialmente un motore elettrico situato sull’asse anteriore.

Corvette E-Ray: cosa sappiamo al momento

Il motore a a combustione interno continuerà ad erogare la stessa potenza di 490-495 cavalli della Stingray, ma l’assistenza elettrica appena aggiunta fa salire le prestazioni di parecchio. E sì, l’E-Ray sarà la prima Corvette a trazione integrale. A parte la produzione totale, si dice che lo sprint da 0 a 100 km/h venga coperto in 2 secondi netti. Fino a 50 km/h sarà possibile, inoltre, usufruire del solo motore elettrico, muovendosi in città senza inquinare.

L’E-Ray, come già appreso, sostituirà la Grand Sport nella gamma, il che significa che si inserirà sopra la Stingray di base e sotto la Z06. Non è ancora noto se l’E-Ray sarà un ibrido plug-in, ma una fonte afferma che si “rigenererà per caricare”. Nel frattempo, il cambio a doppia frizione a otto velocità rimarrà, anche se questo è noto da tempo. Il prezzo dovrebbe essere inferiore ai 100 mila dollari. Sicuramente nei prossimi mesi saranno scattate le prime fotospia.

Looks like you have blocked notifications!
NotizieAuto.it fa parte del nuovo servizio Google News, selezionaci tra i preferiti cliccando in alto la stellina Clicca Qui!