in

Formula 1: ufficiale il GP del Qatar a novembre

La Formula 1 ha ufficializzato nelle scorse ore che il Gran Premio del Qatar si terrà a novembre

F1
F1

La Formula 1 ha annunciato che quest’anno il Qatar prenderà il posto dell’Australia nel calendario. Il Gran Circo visiterà il circuito internazionale di Losail, dove la MotoGP corre, per la prima volta nella sua storia, il 21 novembre. La situazione dell’Australia riguardo al covid-19, con forti restrizioni, impedisce loro di celebrare il loro consueto Gran Premio. Così, la Formula 1 ha dovuto cercare un’alternativa e ha trovato in Qatar e sul circuito internazionale di Losail, dove la MotoGP corre dal 2004, la soluzione ideale.

In questo modo, la Formula 1 si è assicurata un calendario di 22 gare e aggiunge un punto di incertezza al suo campionato mondiale più serrato degli ultimi anni, essendo una pista totalmente nuova per la categoria delle quattro ruote. Dopo il Gran Premio del Brasile, il Grand Circus si recherà in Qatar. Il Qatar formerà così un’ultima stagione disputata al 100% in Medio Oriente, con data 21 novembre per poi andare in Arabia Saudita il 5 dicembre e terminare la stagione il 12 dicembre ad Abu Dhabi.

La Formula 1 premia la ‘mano’ che il Qatar dà loro quest’anno in sostituzione del GP d’Australia con un contratto decennale con il quale il Paese si assicura di ospitare un Gran Premio dal 2023 per dieci stagioni. Quello che non è chiaro è se questo evento sarà un GP notturno o meno, lo comunicheranno nelle prossime settimane.

Ti potrebbe interessare: Formula 1: Audi e Porsche potrebbero arrivare

Ti potrebbe interessare: La Ferrari preme ancora per le gare a griglia inversa in Formula 1

Looks like you have blocked notifications!
NotizieAuto.it fa parte del nuovo servizio Google News, selezionaci tra i preferiti cliccando in alto la stellina Clicca Qui!