BMWNews Auto

La futura BMW serie 3 elettrica potrebbe essere lanciata esclusivamente in Cina

BMW Serie 3 elettrica

Secondo un rapporto dei media spagnoli, la BMW starebbe per presentare una versione puramente elettrica del modello della serie 3. La versione BEV, che è presumibilmente attualmente in fase di messa a punto, verrà lanciata solo in Cina per il momento.

La BMW i330e sarà presentata nei primi mesi del 2021 e sarà in vendita entro la fine dell’anno. Il veicolo sarà basato sulla versione 3 Serie Li a passo lungo, già venduta in Cina. Il rapporto menziona una capacità netta della batteria di 74 kWh e il sistema di trazione posteriore erogherà 190 kW. Tuttavia, il mezzo spagnolo non nomina una fonte per queste informazioni.

Il fatto che la BMW stia lavorando su un modello della serie 3 puramente elettrico è stato recentemente chiarito da immagini di test trapelate. I fotografi avevano scattato foto dei veicoli di prova corrispondenti. L’auto indossava il rene della serie 3 a combustione, che è molto più discreto della i4, ma un grembiule posteriore di nuova concezione senza terminali di scarico.

Anche la pubblicazione tedesca Auto, Motor und Sport ha ipotizzato che la serie 3 elettrica avrà una trazione posteriore, ma con dati leggermente diversi rispetto a motor.es : secondo questo, il veicolo potrebbe sostituire la trazione elettrica da 210 kW del iX3 . Ciò posizionerebbe comunque la serie 3 elettrica ben al di sotto della i4, che deve essere alimentata da due motori elettrici per raggiungere una potenza di 390 kW. L’AMS ipotizza anche una batteria da 70 kWh, che collocherebbe il modello, con un’autonomia di 440 chilometri, al di sotto dell’i4 (600 chilometri).

Per inciso, la designazione del modello si basa sulla costruzione “i3 Sedan”. Come riportato, BMW ha deciso di dare alla i3, che è stata costruita dal 2013, un altro aggiornamento della batteria e di continuare a costruire il modello in fibra di carbonio fino al 2024. Fino ad allora il nome ovvio del modello per la serie 3 elettrica sarebbe stato bloccato.

A settembre ci sono state speculazioni su una versione elettrica a batteria della serie 3. A quel tempo, la rivista britannica Autocar riferì di un nuovo i3 basato sulla serie 3 per il 2024 o il 2025, subito dopo che la produzione dell’attuale i3 era stata interrotta. In primo luogo, sarebbe una berlina di serie 3, secondo il rapporto, “Gli addetti ai lavori non escludono la possibilità di una serie 3 Touring”.

Ti potrebbe interessare: Toyota Supra e BMW Z4 potrebbero avere seri problemi