in ,

La McLaren F1 più costosa della storia viene venduta a Pebble Beach

A Pebble Beach nelle scorse ore è stata venduta la McLaren più costosa di sempre

McLaren
McLaren

Una McLaren F1 con appena 400 chilometri di utilizzo è diventata la più costosa mai venduta. Il suo nuovo proprietario l’ha pagata 20,5 milioni di dollari, ovvero 17,42 milioni di euro al cambio attuale. La McLaren F1 è una delle supercar più desiderate di sempre. Oltre alla sua capienza, perché sono solo 106 gli esemplari prodotti tra il 1992 e il 1998. Uno di questi, risalente al 1995, è appena diventato il più costoso di sempre. È stato messo all’asta durante il Pebble Beach Contest of Elegance e il suo nuovo proprietario l’ha pagato 20,5 milioni di dollari, ovvero 17,42 milioni di euro.

Il prezzo raggiunto è addirittura superiore a quello che l’auto avrebbe dovuto raggiungere. Vari esperti hanno indicato 15 milioni di dollari quando la presenza dell’auto è stata annunciata all’asta, nel lontano giugno.

Questa unità di McLaren F1, inoltre, è praticamente nuova di zecca, dal momento che ha percorso appena 400 chilometri. Tuttavia, anche questo non le ha permesso di diventare l’auto più costosa della storia. Tale onore ricade su una Ferrari 250 GTO del 1962 per la quale sono stati pagati 48,4 milioni di dollari nel 2018, ovvero 41,13 milioni di euro.

L’unità venduta è quella con numero di telaio 29. Era la 25esima uscita dalla linea di produzione e l’unica a sfoggiare la livrea Creighton Brown, quindi aveva qualcosa che la distingueva dalle altre. Il suo primo proprietario è stato un collezionista giapponese, che alla fine l’ha venduta a un cittadino americano che ha continuato a coccolare la supercar senza quasi portarla su strada.

Ti potrebbe interessare: Il designer della McLaren sottolinea i difetti dell’Aston Martin Valhalla

Looks like you have blocked notifications!
NotizieAuto.it fa parte del nuovo servizio Google News, selezionaci tra i preferiti cliccando in alto la stellina Clicca Qui!