in

La nuova BMW Serie 2 Coupé si avvicina alla produzione

Questa estate avverrà la presentazione della nuova BMW Serie 2 Coupè

nuova bmw serie 2 coupè
nuova bmw serie 2 coupè

La nuova BMW Serie 2 Coupé è in fase di produzione, con la presentazione della nuova vettura sportiva del marchio questa estate. Qui, vediamo in anteprima come potrebbe essere la nuova Serie 2 Coupé. BMW ha già rivelato diversi dettagli della Serie 2 Coupé, confermando che il modello di punta M240i sarà alimentato da un motore a benzina a sei cilindri da 369 CV con trazione integrale. È probabile che le vendite inizino prima della fine dell’anno. Quando arriverà, avrà diversi rivali a due porte tra cui Alpine A110 , l’ Audi TT e la nuova auto sportiva Toyota GR86.

BMW ha già rilasciato immagini ufficiali di un prototipo di BMW Serie 2 Coupè mimetizzato. Nella parte anteriore, il muso sfoggerà le “griglie renali” anteriori del marchio, ma queste saranno più larghe e più sottili rispetto ai design utilizzati per gli attuali modelli Serie 1 e Serie 4.

Il design dei fari riprenderà quello utilizzato per il SUV X2 e un nuovo design del paraurti anteriore incorpora una grande presa d’aria centrale, insieme a un paio di prese d’aria di forma triangolare situate su entrambi i lati per aiutare il raffreddamento dei freni e l’aerodinamica dell’auto. È probabile che il cofano sia più lungo di quello della vecchia auto e la linea del tetto sia leggermente più bassa.

Nella parte posteriore, il design e le proporzioni si allineeranno strettamente con l’attuale Serie 2 Coupé, con passaruota posteriori allargati che conferiscono alla vettura un aspetto più muscoloso. Un nuovo design del cofano del bagagliaio presenta un piccolo spoiler a labbro posteriore, insieme a nuove luci posteriori che sfoggiano una finitura bicolore rossa e nera come si vede sugli ultimi modelli Serie 3 e Serie 4 Coupé. Sarà inoltre disponibile una gamma di nuovi colori della vernice e cerchi in lega con dimensioni da 18 a 20 pollici.

BMW afferma che la nuova vettura ha migliorato la maneggevolezza grazie a una carrozzeria completamente nuova, che è più rigida del 12% rispetto alla vecchia auto e a una nuova configurazione del servosterzo adattivo. Altri miglioramenti includono assali più larghi per ridurre l’inclinazione del corpo e miglioramenti aerodinamici tra cui una parte inferiore piatta, deflettori dell’aria e un nuovo splitter anteriore.

Al vertice della gamma, l’ammiraglia M240i vanterà lo stesso motore a benzina a sei cilindri biturbo da 369 CV dei modelli M440i e M340i. Come con quelle auto, il sistema di trazione integrale xDrive di BMW è dotato di un cambio automatico a otto velocità. L’M240i sarà capace di 0-62mph in 4,5 secondi.

Looks like you have blocked notifications!
NotizieAuto.it fa parte del nuovo servizio Google News, selezionaci tra i preferiti cliccando in alto la stellina Clicca Qui!