in

La nuova fabbrica di Tesla in California non costruirà auto

La nuova fabbrica di Tesla servirà principalmente per i sistemi di accumulo e per la produzione di batterie

La nuova fabbrica di Tesla in California non costruirà auto
La nuova fabbrica di Tesla in California non costruirà auto

Con oltre 700 chilometri di autonomia, la Tesla Model S è uno dei veicoli elettrici con più autonomia sul mercato, anche se è stato recentemente battuta dalla Lucid Air Dream Edition da 830 chilometri di autonomia. Mentre Tesla migliora costantemente la tecnologia delle batterie per le sue auto elettriche, la casa automobilistica elettrica offre anche il sistema di accumulo di energia Megapack ai clienti commerciali e dei servizi pubblici.

Il Megapack offre una capacità fino a tre megawattora (equivalenti a 3.000 kWh). È utilizzato principalmente dai parchi solari ed eolici per immagazzinare energia. In precedenza, il Megapack di Tesla veniva prodotto presso la Gigafactory di Tesla in Nevada insieme a Powerwall e Powerpack. Con l’espansione della divisione energetica di Tesla, il Megapack sarà prodotto in un nuovo impianto di produzione a Lathrop, in California. Esso è vicino allo stabilimento di Tesla a Fremont, in California.

La nuova fabbrica di Tesla: l’obiettivo per i prossimi anni

Tesla gestisce anche un centro di distribuzione di 80 mila metri quadrati a Lathrop. Questa sarà la prima fabbrica di Tesla dedicata alla produzione di Megapack. Tuttavia non è chiaro se anche la produzione di Powerwall e Powerpack si sposterà nel sito di Lathrop.

Il sindaco di Lathrop, Sonny Dhaliwal, ha annunciato su Facebook che è iniziata la costruzione della nuova fabbrica. “Siamo orgogliosi di essere la sede della Megafactory, l’espansione più recente di Tesla qui“, ha affermato. Il futuro dell’energia verde verrà prodotto proprio qui nella nostra comunità. Questo sviluppo significa più prosperità per la nostra città, più opportunità di lavoro per i nostri residenti e un futuro più luminoso per il nostro pianeta“.

Durante la chiamata sui guadagni del secondo trimestre di Tesla, Elon Musk ha confermato che il Megapack è stato “sostanzialmente esaurito fino al prossimo anno“, aggiungendo che c’era “una significativa domanda insoddisfatta” per quanto riguarda le batterie. Ha anche affermato che la domanda per il Powerwall supera il milione di unità all’anno. Sfortunatamente, l’attuale crisi della carenza di chip semiconduttori ha influito sulla produzione delle batterie di Tesla. Dunque potrebbe volerci molto tempo prima che il nuovo Lathrop possa produrre Megapack a piena capacità.

Looks like you have blocked notifications!
NotizieAuto.it fa parte del nuovo servizio Google News, selezionaci tra i preferiti cliccando in alto la stellina Clicca Qui!