in

La nuova Lexus LX ritarda il suo arrivo

La nuova generazione di Lexus LX affronta un ritardo dovuto alla difficoltà di ottenere i componenti necessari per la sua fabbricazione

Lexus LX
Lexus LX

La nuova generazione di Lexus LX, l’alternativa di lusso al Toyota Land, affronta un ritardo dovuto alla difficoltà di ottenere i componenti necessari per la sua fabbricazione. Le informazioni non sono entrate nei dettagli su quali pezzi mancano ma tutto indica che si tratta dei soliti microchip.

I piani iniziali per introdurre Lexus hanno superato la nuova LX entro la fine dell’anno e iniziano il viaggio commerciale nel 2022. Ora non è chiaro quando uscirà. Non è escluso che il brand mantenga la roadmap iniziale ma che il suo arrivo negli showroom richieda qualche mese in più rispetto a quanto originariamente previsto.

In una certa misura ritardare il lancio della nuova LX ha tutto il senso del mondo poiché Toyota è già stata costretta ad apportare importanti modifiche alla produzione del nuovo Land Cruiser. Entrambi i modelli sono strettamente collegati.

D’altra parte, e al di là di questo dato non banale, un cenno particolare va fatto alle nuove informazioni sulla sezione meccanica. In un precedente post abbiamo già segnalato la reale possibilità che Lexus abbia scelto di mantenere il motore V8 da 5,7 litri nella nuova gamma di Lexus LX. In questo modo, si allontanerebbe in una certa misura dal suddetto modello Toyota.

Dal lontano ed esotico Giappone è assicurato che il marchio premium abbia aperto le porte per offrire una versione ibrida (HEV) . La Lexus LX 750h, se raggiungerà il mercato, lo farà equipaggiando un motore a benzina V6 da 3,5 litri ed erogherà una potenza superiore a 480 CV.

Ti potrebbe interessare: Lexus NX Hybrid a noleggio lungo termine: formula ricca

Looks like you have blocked notifications!
NotizieAuto.it fa parte del nuovo servizio Google News, selezionaci tra i preferiti cliccando in alto la stellina Clicca Qui!