Formula 1Motorsport

La statura di Tsunoda è un “piccolo vantaggio” per AlphaTauri

Yuki Tsunoda

Yuki Tsunoda crede che la sua altezza fornirà un “piccolo vantaggio” durante la sua prima stagione di Formula 1. Tsunoda è stato uno dei piloti di spicco nel Gran Premio del Bahrain di apertura della stagione, avendo concluso la sua prima uscita con AlphaTauri in nona posizione.

Il risultato ha assicurato a Tsunoda di diventare il primo pilota giapponese a segnare punti al debutto in F1 e il primo a ottenere punti in un’apparizione da rookie da Stoffel Vandoorne nel 2016. Tsunoda è alto 159 cm, 18 cm più basso del compagno di squadra Pierre Gasly.

“Per me, c’è un piccolo vantaggio in termini di peso della monoposto”, ha detto Tsunoda. Mentre alcuni piloti lottano per adattarsi all’abitacolo di un’auto di F1, l’altezza di Tsunoda ha causato un problema opposto poiché AlphaTauri è stata costretta a progettare una pedaliera speciale per il ventenne. “Per l’aerodinamica, per me, non vedo una grande differenza perché in Formula 1, specialmente AlphaTauri, le auto sono fatte per piloti più alti”, ha aggiunto Tsunoda.

“Dobbiamo mettere molta schiuma all’interno della monoscocca per rendere la mia posizione del sedile più alta per vedere chiaramente. “Abbiamo anche realizzato una custodia per pedali piuttosto speciale per raggiungere i pedali, quindi ci siamo impegnati molto per creare il sedile perfetto. Per me, non c’è un gran vantaggio”.

Ti potrebbe interessare: AlphaTauri presenta la sua AT02 con un’estetica rinnovata

Yuki Tsunoda
Yuki Tsunoda
Looks like you have blocked notifications!