Lewis Hamilton - Mercedes
Lewis Hamilton - Mercedes
in ,

La tuta da gara di Hamilton venduta all’asta per beneficenza

La Mercedes ha donato tute da gara indossate da Lewis Hamilton e Valtteri Bottas nel 2019 per essere messe all’asta per raccogliere fondi per enti di beneficenza del SSN. Il mondo sta continuando la sua battaglia contro la pandemia di coronavirus e già Mercedes ha unito gli sforzi trasformando la sua fabbrica Brixworth in una struttura per sviluppare il suo nuovo respiratore che può essere usato come alternativa meno invadente ai ventilatori per coloro che soffrono di sintomi gravi della malattia. E i loro sforzi sono continuati quando il team ha donato tute da gara indossate da Hamilton e Bottas durante la stagione 2019 per essere messe all’asta, per gentile concessione dell’asta di beneficenza online Bonhams Auctioneers. Tutti i proventi andranno a enti di beneficenza del SSN che combattono il coronavirus in prima linea.

Mercedes ha donato tute da gara indossate da Lewis Hamilton e Valtteri Bottas nel 2019 per essere messe all’asta per beneficenza

L’offerta per la tuta di Hamilton attualmente ammonta a £ 6.500 e £ 1.000 per quella di Bottas. L’asta scade il 29 aprile. Hamilton indossava queste tute durante le prove libere 2 al Gran Premio di Monaco, così come le gare in Austria e la sua nativa Gran Bretagna. Bottas ha indossato la sua tuta da gara all’asta durante le prove libere al Gran Premio di Azerbaigian, Monaco, Francia e Gran Bretagna durante la stagione 2019. Più di 14.500 decessi sono stati registrati nel Regno Unito a causa del virus, inclusi 27 decessi verificati tra il personale del SSN.

Lavorando a fianco degli altri sei team di F1 con sede nel Regno Unito nell’ambito di quello che è stato chiamato ” Progetto Pitlane “, Mercedes ha fornito 10.000 dispositivi di respirazione all’NHS , in associazione con l’University College London Hospital. Il loro dispositivo CPAP (Continuous Positive Airway Pressure) rimane disponibile per altre aziende, mentre insieme al loro sponsor INEOS il produttore tedesco produrrà almeno 5.000 schermi facciali DPI per gli ospedali locali intorno alla base del team. La McLaren sta anche aiutando a sviluppare dispositivi di protezione per il personale del SSN, mentre il loro ex capo Ron Dennis ha avviato un’iniziativa per fornire un milione di pasti gratuiti ai lavoratori del SSN.

Ti potrebbe interessare: Formula 1: La pista del GP del Vietnam sarà la più tecnica sul calendario di F1

Looks like you have blocked notifications!