Lamborghini Aventador SVJ
in

Lamborghini Aventador SVJ: ecco i dettagli tecnici della stradale più veloce di sempre al Ring

Lamborghini ha, finalmente, rilasciato i dati tecnici completi e le prime immagini della nuova Lamborghini Aventador SVJ, la sportiva che, battendo la Porsche 911 GT2 RS, ha conquistato il nuovo record sul giro al Nurburgring con un tempo di 6 minuti 44 secondi e 97 centesimi. 

Prima di analizzare, nel dettaglio, il comparto tecnico della nuova Lamborghini Aventador SVJ specifichiamo che, come ampiamente prevedibile, la nuova sportiva della casa di Sant’Agata Bolognese non sarà economica, nemmeno per gli standard del brand. La vettura arriverà sul mercato italiano con un prezzo di 425.921 Euro. 

Tra i punti di riferimento dell’intero comparto tecnico della nuova Lamborghini Aventador SVJ c’è, naturalmente, il motore. La vettura monta un potete V12 aspirato in grado di erogare una potenza massima di 770 CV, disponibili a 8.500 giri, mentre la coppia motrice massima è pari a 720 Nm, disponibili a 6.750 giri. Il rapporto peso/potenza è di 1,98 kg/CV.

Per quanto riguarda le prestazioni, la Lamborghini Aventador SVJ raggiunge una velocità massima di 350 km/h con un’accelerazione 0-100 km/h completata in 2.8 secondi ed uno 0-200 km/h completato in 8.6 secondi. La vettura dispone di quattro modalità di funzionamento: Strada, Sport, Corsa ed Ego (personalizzabile nei singoli parametri).  Il pilota ha la possibilità di scegliere la modalità preferita a seconda delle proprie esigenze.

Uno dei punti di forza della nuova Lamborghini Aventador SVJ è il sistema A.L.A (Aerodinamica Lamborghini Attiva) giunto ora alla versione 2.0 che riesce a garantire un plus prestazionale notevole. La nuova evoluzione della Aventador può contare su di uno splitter frontale che, insieme alla mascherina ed alle prese d’aria del cofano, canalizza al meglio l’aria per ridurre la resistenza all’avanzato ed incrementare il carico.

Sulle fiancate troviamo specifiche prese d’aria che migliorano il raffreddamento dei componenti meccanici della vettura mentre al posteriore troviamo un estrattore maggiorato con pinne divergenti, un nuovo alettone ed un doppio scarico rialzato. . Il funzionamento del sistema A.L.A. 2.0 è visualizzabile sul quadro strumenti digitale.

A Pebble Beach, Lamborghini ha presentato anche la special edition SVJ 63 della sua nuova super-sportiva. Questa versione, che sarà realizzata in soli 63 esemplari, celebra il marchio Jota nato nel 1963 presentando una livrea esclusiva che mostra le componenti in fibra di carbonio.

Looks like you have blocked notifications!