in

Lamborghini Urus: ecco la versione con 1001 cv

La Urus con un tuning estremo raggiunge le prestazioni di una hypercar

Lamborghini Urus Mansory nero anteriore

La Lamborghini Urus è un SUV esageratamente potente e dall’aspetto esuberante, ma questo non ha impedito agli elaboratori aftermarket di cercare di estrarre più potenza e migliorare lo stile, spesso con risultati disastrosi. Il mese scorso, l’elaboratore Mansory ha presentato la sua ultima versione del SUV italiano con un kit carrozzeria giallo e nero che dividerà le opinioni.

L’elaboratore ha anche aumentato la potenza a 820 cavalli di potenza massima, ma ci saranno sempre persone che vogliono di più. Per il suo ultimo progetto di tuning, Mansory ha collaborato con MTM per creare la Lamborghini Urus aftermarket definitiva.

Le novità del nuovo tuning della Lamborghini Urus

All’esterno, il kit aerodinamico estremo aggiunge massicce prese d’aria anteriori, uno spoiler posteriore montato sul tetto e un diffusore posteriore aggressivo che incorpora un sistema di scarico triplo montato centralmente. Rifinito in nero con sottili accenti dorati, l’Urus modificato sembra adeguatamente minaccioso. Uscito dalle fabbriche italiane, il V8 biturbo da 4,0 litri della Lamborghini Urus eroga 641 CV e 627 Nm di coppia, ma MTM ha aumentato la potenza fino a raggiungere l’incredibile potenza di 1.001 cavalli.

C’è anche un badge sul paraurti posteriore che mostra con orgoglio la potenza raggiunta. Questa spinta colossale è stata ottenuta installando una coppia di turbocompressori più grandi, aggiornando il sistema di aspirazione, aggiungendo un filtro dell’aria personalizzato e rinforzando l’automatico ZF a otto velocità del SUV per aiutare la trasmissione a far fronte a tutta quella potenza in più.

Con il kit stage 3 installato, anche la coppia aumenta a 1250 Nm ed è limitata elettronicamente per evitare di danneggiare il cambio. Non sono stati rilasciati dati sulle prestazioni, ma è lecito ritenere che l’Urus personalizzato sia significativamente più veloce del modello standard con quasi il doppio della potenza a disposizione.

Per riferimento, l’Urus standard accelererà da 0 a 100 km/h in 3,6 secondi e raggiungerà il massimo a 304 km/h. L’unico SUV di produzione con una velocità massima più elevata è la Bentley Bentayga Speed, che supera i 306 km/h. Non sono disponibili dettagli sui prezzi, ma questa bestia da 1.001 CV non sarà economica considerando che il normale Urus parte da quasi 200 mila euro.

Looks like you have blocked notifications!
NotizieAuto.it fa parte del nuovo servizio Google News, selezionaci tra i preferiti cliccando in alto la stellina Clicca Qui!