LamborghiniNews Auto

Lamborghini Urus stabilisce un nuovo record di velocità sul gelido Lago Baikal

Lamborghini Urus

Entro la fine del 2021 verrà presentata una Lamborghini Urus rinnovata. Il marchio italiano sta preparando modifiche estetiche e anche nella sezione dinamica e meccanica, una serie di miglioramenti che continueranno a conquistare chi è interessato a SUV ad alte prestazioni e più sportivi sul mercato, e ad aumentare ulteriormente i dati di vendita del modello della casa automobilistica di Sant’Agata Bolognese.

In attesa del modello rinnovato, Lamborghini Urus continua ad aggiungere nuovi record alla sua vetrina. L’ultimo si è svolto approfittando della speciale manifestazione “Day of Speed”, che si tiene dal 2011 e in una cornice unica. Il lago ghiacciato Baikal, quasi trasformato in una pista di pattinaggio, ma con i regolamenti della FIA e della RAF, la Federazione Russa degli Sport motoristici. Lo stesso evento in cui anche la Jeep Grand Cherokee Trackhawk è riuscita a stabilire il proprio record nel 2019.

Lamborghini Urus è riuscito a dimostrare le sue capacità su una nuova superficie, quella del ghiaccio e contro il vento. Il potente motore biturbo a benzina V8 4,0 litri da 650 CV ha dimostrato le sue credenziali con un esperto al volante, il russo Andrey Leontyev, che ha 18 record di velocità.

Sul lago più profondo del mondo, Urus è riuscito a raggiungere una velocità massima di 298 km / h , di poco inferiore al dato raggiunto nei test, di 302 km / h. Numeri che sfiorano quasi la velocità massima omologata di ben 305 km / h sul miglior asfalto. Alcuni dati che, insieme all’accelerazione – da 0 a 100 km / h in 3,6 secondi e fino a 200 km / h in 12,8 secondi – confermano ancora una volta che l’italiano è uno dei SUV più veloci del mercato.

Lamborghini si pone sempre obiettivi ambiziosi, rafforzando gli impareggiabili parametri di riferimento delle prestazioni che abbiamo fissato per i nostri prodotti e supportando l’innovazione innata e l’abilità tecnica delle nostre supercar. Questa sfida estrema ha dimostrato ancora una volta che l’Urus offre le prestazioni intrinseche attese di una Lamborghini in termini di accelerazione e velocità massima, nonché maneggevolezza, per sbloccare qualsiasi strada: che si tratti di un’autostrada, di un percorso fuoristrada o persino di ghiaccio”, ha sottolineato Konstantin Sychev, Responsabile Lamborghini Europa dell’Est e CSI.

Looks like you have blocked notifications!
Related posts
News AutoVolkswagen

US Securities and Exchange Commission ha aperto un'indagine sulla Volkswagen

News AutoTesla

Perché Tesla sta testando un Ram 1500 TRX?

News AutoToyota

Toyota prevede di espandere la produzione di veicoli elettrici negli Stati Uniti

News AutoRenault

Renault: importante partnership per il gruppo francese