in

Lando Norris conquista la pole nel GP di Russia

Norris conquista la sua prima pole in Formula 1

Lando Norris conquista la pole nel GP di Russia
Lando Norris conquista la pole nel GP di Russia

Lando Norris ha ottenuto la sua prima pole position nella sua carriera in Formula 1 sfruttando al meglio una pista che si asciugava dopo il testacoda di Lewis Hamilton.

L’ultimo giro di Norris con gomme da asciutto su un circuito ancora umido è stato abbastanza buono per conquistare la pole position durante una frenetica conclusione delle qualifiche quando i piloti sono passati dalle gomme intermedie alle gomme da asciutto.
Carlos Sainz si schiererà in seconda posizione davanti a George Russell della Williams e Hamilton, che è andato in testacoda nel suo ultimo giro veloce. Leclerc e Verstappen partiranno dal fondo per la sostituzione della Power Unit.

Norris in pole: la sintesi delle Q3

Nelle prime due sessioni di qualifiche i piloti hanno girato con gomme intermedie. Nella Q3, invece, la pista ha iniziato ad asciugarsi, restando umida negli ultimi secondi della sessione. La Mercedes ha fatto uscire nei primi minuti entrambe le loro vetture su intermedie nuove. Hamilton è stato il più veloce della coppia dopo il primo tentativo di giro secco, dando un distacco di circa 6 decimi su Bottas.

Nonostante la significativa quantità d’acqua ancora presenti al di fuori della traiettoria di gara, Williams ha scommesso portando Russell a passare alle gomme morbide da asciutto. A questa scelta si sono accodati Sainz e Norris. I primi giri sono stati estremamente lenti, ma dopo aver scaldato le gomme, hanno segnato i tre migliori parziali.

Successivamente anche le Mercedes sono passate a gomme morbide, ma non sono riusciti a trovare il passo necessario a competere. Hamilton ha toccato il muro due volte: in ingresso pit lane e negli ultimi istanti delle Q3 con annesso testacoda.

La McLaren sarà l’unica delle monoposto in testa a poter dare filo da torcere alla Mercedes. In condizioni “normali”, la Ferrari e la Williams verrebbero superate dopo pochi giri.

Looks like you have blocked notifications!
NotizieAuto.it fa parte del nuovo servizio Google News, selezionaci tra i preferiti cliccando in alto la stellina Clicca Qui!