in ,

Le nuove Jeep Grand Cherokee e Grand Wagooner sono state posticipate di tre mesi

Jeep Grand Wagoneer
Jeep Grand Wagoneer

Il coronavirus continua a diffondersi in tutti gli Stati Uniti, facendo sì che i produttori provino a stabilire un nuovo programma non solo per le loro auto già in produzione ma anche per i lanci. Alcune settimane fa abbiamo riferito che la Fiat Chrysler avrebbe posticipato la presentazione della nuova Jeep Grand Cherokee a 7 posti, che dovrebbe essere esposta al Detroit Motor Show (USA) a giugno, solo che l’evento ha finito per essere annullato. Il sito Web Automotive News fornisce ulteriori dettagli sul ritardo, che comprende anche il futuro Grand Wagoneer.

La produzione della nuova generazione della Jeep Grand Cherokee, così come della Grand Wagoneer, è stata rinviata di tre mesi

Secondo la pubblicazione, citando una conferenza online tra Fiat Chrysler e i suoi fornitori tenutasi il 15 aprile, la produzione della nuova generazione della Jeep Grand Cherokee, così come della Grand Wagoneer, è stata rinviata di tre mesi. Il produttore non ha detto nulla invece sul pickup Ram Rebel TRX, che avrebbe dovuto essere rivelato in questi mesi.

La conferenza ha inoltre discusso delle scadenze per la ripresa della produzione da parte di FCA negli Stati Uniti. Il produttore prevede di riavviare gradualmente i suoi impianti, a partire dal complesso di Saltillo (Messico) il 20 aprile. Il complesso inizierà a funzionare in due fasi, a partire dal furgone Ram Promaster, quindi con i pickup Ram 1500 Classic e HD il 27 aprile.

Negli Stati Uniti, il riavvio della produzione richiederà più tempo. La data stimata al momento è il 4 maggio, con il ritorno alla produzione da Toledo e Brampton, dove vengono prodotti Wrangler, Dodge Charger e Challenger e Chrysler 300. Gli impianti rimanenti dovrebbero aprire il 18 maggio, a seconda delle condizioni. In tutti i casi, l’attività riprenderà con un singolo turno. Secondo i dati diffusi ieri dal governo degli Stati Uniti, il paese ha 632.220 casi confermati di Covid-19,  con 26.930 morti.

Ti potrebbe interessare: Fiat Chrysler raggiunge un accordo con i sindacati sulle misure per il riavvio della produzione in Italia

Looks like you have blocked notifications!
NotizieAuto.it fa parte del nuovo servizio Google News, selezionaci tra i preferiti cliccando in alto la stellina Clicca Qui!