News Auto

Le vendite di auto in Europa calano del 56% a marzo

Vendite di auto

Il mercato automobilistico in Europa è crollato a marzo. Le vendite di auto totali nei 25 mercati europei non hanno nemmeno raggiunto le 900.000 unità, rispetto alle quasi 1.800.000 di marzo 2019. Questo crollo del mercato significa che il primo trimestre del 2020 si chiude con un calo delle vendite del 56% rispetto al l’anno scorso. Le 853.077 unità vendute a marzo rappresentano un calo delle vendite del 52% rispetto a 1.771.030 di marzo dello scorso anno. La caduta è dovuta in gran parte al crollo dei maggiori mercati europei – Italia, Francia, Spagna, Germania e Regno Unito, soprattutto dei primi tre – che sono diminuiti del 56% mentre i restanti 25 mercati europei sono scesi solo del 40%.

Il mercato automobilistico in Europa è crollato a marzo, le vendite sono calate del 56% rispetto allo scorso anno

I paesi nordici sono stati i meno colpiti e l’Islanda è il caso in cui c’è stato anche un leggero rimbalzo, essendo l’unico mercato che ha chiuso positivamente il mese. In Italia il calo è stato dell’85%, mentre in Francia è stato del 72% e in Spagna del 68%. La Germania e il Regno Unito, con un calo del 38% e del 44%, hanno resistito un po’ meglio. In altre parole: le cadute in Italia, Francia e Spagna sono state le chiavi di questo crollo nella vendita di auto in Europa. La riduzione delle vendite si è verificata più o meno equamente in tutti i canali, senza che i canali di vendita a flotte e noleggiatori abbiano compensato le vendite a privati ​​come è accaduto tante volte.

L’ACEA, l’associazione europea dei datori di lavoro per i marchi automobilistici, sottolinea che il calo delle vendite di auto in ciascun paese è dipeso in gran parte dalle misure di confinamento adottate e prevede che aprile e maggio possano essere più duri, nonostante si preveda che le fabbriche riprenderanno gradualmente la loro attività. Alla luce di questi dati, i marchi chiedono ai governi misure urgenti per rilanciare i mercati, considerando che il settore automobilistico è vitale per l’economia europea, uno dei suoi principali motori, sia in termini di volume di affari che di livello di occupazione.

Ti potrebbe interessare: La Cina offre ai consumatori incentivi in ​​denaro per l’acquisto di auto dopo il crollo delle vendite

Looks like you have blocked notifications!
Related posts
News AutoVolkswagen

US Securities and Exchange Commission ha aperto un'indagine sulla Volkswagen

News AutoTesla

Perché Tesla sta testando un Ram 1500 TRX?

News AutoToyota

Toyota prevede di espandere la produzione di veicoli elettrici negli Stati Uniti

News AutoRenault

Renault: importante partnership per il gruppo francese